Condividi
L'indagine

Terzo furto in una settimana alla scuola Scinà di Palermo. La dirigente: “Sembrano colpi su commissione”

domenica 28 Aprile 2024
Scuola D. Scinà

Terzo furto in una settimana alla scuola Domenico Scinà a Palermo. Questa volta il ladro che è stato ripreso dalle telecamere ha anche tentato di sabotare l’allarme per potere agire con tranquillità e completare la razzia dell’impianto di amplificazione delle casse e degli strumenti musicali.

Sembrano colpi su commissionedice la dirigente Maria Gabriella MartoranaSanno cosa c’è e sanno dove prenderli. Con gli alunni abbiamo organizzato dei concerti. Sono mesi che si preparano. Questi furti hanno messo a rischio il lavoro svolto. Questa volta hanni rubato due altoparlanti e si stavano portando via la batteria. Nei giorni scorsi hanno rubato altri strumenti e l’impianto di amplificazione. E’ davvero sconfortante. Facciamo tanto per i nostri alunni e questi gesti provocano tanto sconforto. Devono sapere che non arretreremo di un millimetro e andremo avanti. Certo non sarà semplice, ma riusciremo ad andare avanti“.

Le indagini sono condotte dagli agenti di polizia che hanno acquisito le immagini dei sistemi di videosorveglianza che hanno ripreso il ladro in azione.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
BarSicilia

Bar Sicilia, Elena Pagana: “Parco dell’Etna e riserve, ecco cosa stiamo facendo per l’ambiente” CLICCA PER IL VIDEO

Dalle politiche per la fruizione dei parchi alle attività dell’Arpa fino alla pianificazione, ospite di Bar Sicilia è l’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente Elena Pagana

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.