Condividi

“Un puro Nulla”: l’essenzialità del vuoto prende forma a Pozzallo | FOTO

lunedì 10 Agosto 2020

GUARDA LA GALLERY IN ALTO

“Perché esiste qualcosa e non il nulla?”

Le avanguardie degli anni sessanta e settanta si rigenerano alla Galleria SACCA con “Un puro Nulla” a cura di Emanuela Alfano.

Tra lo scetticismo e rigetto dell’idea della rappresentazione visiva di una realtà a complessità sempre più sfuggente, a Pozzallo, si dialoga sull’essenzialità del vuoto, in quel luogo dove in realtà tutto diviene l’essenza dell’essere stesso.

Un puro Nulla

Il concept dell’esposizione non è più l’immagine figurativa a dominare e a raccontare, ma l’astrazione. La composizione e la scomposizione delle forme, la sintesi che, attraverso il colore, le campiture estese o la negazione del colore stesso portano in un’altra realtà. Un puro nulla dove tutto ha origine e dove tutto ritorna.

Un puro Nulla nasce dal bisogno di ritornare alle fondamenta, alle radici, in richiamo anche al wu wei che nella filosofia cinese taoista è il concetto del fermo nel movimento, tutto sembra fermo eppure sotterraneamente scorre e si evolve, una sincronizzazione naturale e armonica con il corso della realtà e con quella legge invariabile che governa ogni mutamento“, spiega la curatrice Emanuela Alfano.

Gli artisti

Le opere di Valentina Colella, Ettore Pinelli, Francesco Rinzivillo e Federico Severino conducono a una meditazione sulla naturale culla dell’esistenza e dell’essenza ultima della realtà, in pieno accordo con il nichilismo mistico tra transdisciplinarità e sperimentazione.

La mostra

“Un puro Nulla” si inaugura a Pozzallo (RG), martedì 11 agosto alle ore 20:30, presso la Galleria SACCAL’esposizione sarà fruibile fino al 26 settembre, consultare il sito per giorni e orari.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, Lagalla: “La ‘Santuzza’ offre a Palermo la motivazione per dare di più” CLICCA PER IL VIDEO

Il primo cittadino di Palermo ricorda l’importanza del 400° festino e al di là della valenza storica, coglie ancora una volta di più l’occasione e l’opportunità per motivare i palermitani ad essere persone e cittadini migliori.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.