Condividi

Un’altra auto si “tuffa” dal molo di Isola. Lo “sport” diventa epidemia

mercoledì 15 Marzo 2017
Incidente molo Isola delle Femmine

Non c’è pace per il molo di Isola delle Femmine. Dopo l’incidente di domenica scorsa immortalato anche sulla pagina social Welcome to Palermo (che raccoglie tutte le stranezze scattate in città), a distanza di sole 48 ore, ieri pomeriggio, sempre sullo stesso molo di Isola, si è verificato un incidente praticamente identico.

Stavolta non si tratta di un grosso suv, ma di una semplice Fiat Panda. Anziché “tuffarsi” giù dal molo dove attraccano i pescherecci “isolani”, l’auto è finita oltre la banchina, circondata da un gruppo di passanti che hanno cercato di bloccarne l’inarrestabile discesa. A un passo crack.

Incidente molo Isola delle Femmine

Le opzioni a questo punto sono due: o quel molo è realmente pericoloso (c’è chi lamenta assenza di barriere e catene), oppure c’è “un’epidemia” di automobilisti distratti, che posteggiano magari l’auto senza usare il freno a mano. Basta una leggero piano inclinato e la frittata è fatta.

 

LEGGI ANCHE

Qashqai dal molo. Un suv si “tuffa” dalla banchina di Isola delle Femmine [Foto]

Suv Qashqai cade dal molo di Isola
Foto di Eliseo Davì
Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, i beni culturali fonte di reddito per l’Isola. Malfitana: “Sviluppare opportunità di lavoro per i nostri giovani” CLICCA PER IL VIDEO

E’ importante creare una sana sinergia tra il pubblico e il privato per mettere a frutto tutte le potenzialità dei nostri beni culturali

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.