Condividi

Vittime delle foibe, a Palermo il Covid non ferma la celebrazione del Giorno del Ricordo

lunedì 8 Febbraio 2021
Gino zambiasi, Villa Martiri delle Foibe, Esuli, ANVGD Palermo

Il Covid non ferma l’ANVGD Palermo. Si terrà come sempre la commemorazione del Giorno del Ricordo nel capoluogo siciliano.

L’appuntamento è mercoledì 10 febbraio 2021Villa Martiri delle Foibe, via Ludovico Bianchini 42, alle ore 10.

Come sempre gli esuli della Venezia Giulia e Dalmazia residenti in Sicilia, alla presenza delle massime autorità civili e militari, si riuniranno per ricordare ed avvicinarsi simbolicamente alle terre lasciate, ai cari scomparsi per trovare conforto e condividere il dolore subito ingiustamente, intorno allo stele che rappresenta il Carso con le sue Foibe.

La manifestazione si terrà nel pieno rispetto del DPMC e dell’Ordinanza regionale.

L’ANVGD

L’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, fondata nel 1947, è la maggiore rappresentante sul territorio nazionale degli italiani fuggiti dall’Istria, da Fiume e dalla Dalmazia al termine della seconda guerra mondiale sotto la spinta della pulizia etnica delle milizie jugoslave e lo spettro delle foibe. Ne derivò l’Esodo di 350.000 persone di ogni ceto sociale e la morte violenta di migliaia di innocenti nelle foibe.

L’ANVGD Palermo rappresenta gli Italiani fuggiti dall’Istria, da Fiume e dalla Dalmazia che, per varie vicissitudini, sono approdati in Sicilia e hanno deciso di vivere nella Trinacria.

IL GIORNO DEL RICORDO

Il Giorno del Ricordo è stato istituito con la legge 30 marzo 2004 n. 92 dal Parlamento della Repubblica per “conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale”.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Il prefetto di Agrigento e Arpa: “Collaboriamo per garantire l’ordine delle discariche in Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Una riunione operativa con lo scopo di chiarire quali sono gli eventuali interventi da suggerire alla Regione per agevolare la rimozione dei pericoli per l’ambiente

BarSicilia

Bar Sicilia a Torre del Faro (ME): “Ecco il Ponte che verrà” CLICCA PER IL VIDEO

Maurizio Scaglione e Giuseppe Bianca con Bar Sicilia sono a Torre del Faro dove, insieme al presidente dell’ordine degli architetti Giuseppe Falzea e un altro tecnico messinese, l’ingegnere Peppe Palamara, illustrano tutto quello che verrà per quanto riguarda la parte tecnica e le premesse logistiche sui luoghi nella vicenda che riguarda il ponte sullo Stretto…

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.