Condividi

A Ispica, tra arte, cultura e gastronomia, per un tour che promuove il territorio

sabato 4 Maggio 2019
ispica

Un tour affascinante alla scoperta di Ispica, tra gioielli dell’arte barocca e dell’architettura Liberty, tra luoghi che appartengono alla Storia del Cinema e ambienti rupestri immersi nella natura selvaggia della Cava, con animazione teatrale durante il percorso e degustazione finale di vini e prodotti tipici.

Lo propongono “LE DUE SICILIE”, azienda specializzata nell’e-commerce di prodotti tipici siciliani e calabresi di qualità, e l’agenzia di promozione turistica VISIT ISPICA, con l’evento “Visitiamo e degustiamo Ispica”, in programma sabato 11 maggio dalle 9 alle 13,30.

Visitiamo E degustiamo ispica

Il percorso partirà alle 9 dal Palazzo Comunale, toccando varie tappe. Dai luoghi dove nel 1961 Pietro Germi girò “Divorzio all’Italiana” con Marcello Mastroianni e una giovanissima Stefania Sandrelli (miglior commedia al Festival di Cannes 1962 e Oscar per la miglior sceneggiatura originale), agli scorci resi celebri dalla fiction campione di ascolti “Il Commissario Montabano” e dal recente film televisivo “C’era una volta Vigata”, nati dalla fantasia dello scrittore Andrea Camilleri.

Lungo il percorso: canti tradizionali, accompagnati con la fisarmonica, letture di brani e poesie di autori siciliani, a cura dell’Associazione Art Evolution per la regia di Giovanni Peligra, accompagneranno i partecipanti alla scoperta delle bellezze e delle contraddizioni dell’isola. Il percorso proseguirà con la visita alla Chiesa di Santa Maria della Cava sopravvissuta al Terremoto del 1693 e ad alcune grotte ubicate nei tornanti della Barriera, mute testimoni di un’antica Civiltà Rupestre abitate fino al dopoguerra. Nella frescura della “grotta storica Trappeto”, infine, i partecipanti potranno rifocillarsi con una deliziosa degustazione a base di prodotti tipici di Sicilia e di Calabria, taglieri di salumi e calici di vino.

Inpress events & communication è media partner dell’evento.

Per partecipare è necessario prenotarsi entro l’8 maggio al 347 1772804 (ticket di 10,00 euro, i bambini fino a 10 anni non pagano). L’evento si rivolge a visitatori, turisti e a quanti vogliono conoscere le bellezze del territorio e apprezzarne le prelibatezze.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Il presidente dei Rettori Cuzzocrea a Donna Sarina: “Le Università non sono gli ermellini ma gli studenti” CLICCA PER IL VIDEO

Nella seconda puntata del format web è il presidente della Crui e Rettore dell’Università di Messina Salvatore Cuzzocrea a raccontarsi a Donna Sarina

BarSicilia

Bar Sicilia, Pagana e le sfide del suo assessorato. “Chiarezza su CTS, parchi, balneari e Arpa. FdI? In atto confronto costruttivo” CLICCA PER IL VIDEO

Elena Pagana, assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, è l’ospite della puntata numero 225 di Bar Sicilia. Intervistata da Maurizio Scaglione e Marianna Grillo, Pagana ha parlato della Cts, del futuro dei Parchi siciliani, di Arpa, balneari e, in quanto dirigente di Fratelli d’Italia, ha fatto il punto sullo stato di salute del partito guidato…

La Buona Salute

La Buona Salute 62° puntata: Tecnologia Sanitaria

La 62^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’evoluzione tecnologica in ambito sanitario. Enormi vantaggi e miglioramento della vita per un nutrito numero di pazienti siciliani

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.