Condividi
L'intervento

Accoltellamento di Cianciana (AG), operata la bambina di tre anni: rimane in prognosi riservata

venerdì 31 Maggio 2024

È stata operata stamattina la bimba di tre anni che, lo scorso 23 maggio, è stata accoltellata – così come il fratellino di sei anni e la mamma – dal padre: il meccanico 35enne di Cianciana. La piccola ha subito un intervento alla mandibola.

I medici di Chirurgia plastica dell’ospedale Civico le hanno rimesso a posto la frattura, provocata dai fendenti inferti, con un coltello da cucina, dal papà. Fra qualche mese dovrà essere nuovamente operata perché dovranno essere rimosse le placche collocate stamattina, che potrebbero interferire con la crescita. La piccina dopo l’operazione è stata riportata in Rianimazione, la prognosi resta infatti ancora riservata. Sta meglio, ma è ancora ricoverato il fratellino che, subito dopo il trasferimento a Palermo, ha subito due delicati interventi chirurgici: uno al cuore in Cardiochirurgia e l’altro alla testa in Neurochirurgia.

Durante quest’ultimo, i medici hanno dovuto estrarre la punta del coltello che, nel corso della folle aggressione fatta dal genitore, si era spezzata. Lo scorso lunedì, il gip del tribunale di Sciacca, Antonino Cucinella, ha convalidato l’arresto del meccanico trentacinquenne di Cianciana bloccato – dopo una estenuante opera di mediazione, fatta dal negoziatore del reparto Operativo dei carabinieri – con l’accusa di avere provato ad uccidere la moglie e i figli ed ha disposto la custodia cautelare in carcere.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Europee, la diretta in studio: analisi, ospiti e commenti CLICCA PER IL VIDEO

Dagli studi de ilSicilia.it le prime riflessioni sulle elezioni europee

BarSicilia

Bar Sicilia dal ‘Vittorio Morace’ di Liberty Lines, Cotella: “Ecco il primo ibrido al mondo”

I lettori de ilSicilia.it possono godersi in quest’anteprima le novità dell’imbarcazione chiamata a collegare i mari e i viaggiatori di Sicilia, in particolare tra Trapani e le Egadi

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.