Condividi

Aeroporti, Musumeci: “Unica gestione per Punta Raisi e Birgi” | VIDEO

venerdì 30 Novembre 2018

Guarda il video in alto

È necessario creare un’unica società che gestisca gli aeroporti di Punta Raisi e Birgi“. Questa la posizione del presidente della Regione Nello Musumeci, in visita allo scalo aeroportuale del Trapanese. Il governatore ha pensa a un ruolo di centralità per lo scalo trapanese, e ha segnato la strada da seguire per arrivare a questo risultato: “Siamo, qui a Trapani, a soli 100 chilometri da un aeroporto internazionale. E sappiamo che il grosso mangia il piccolo. Lo scalo di Trapani per essere competitivo deve entrare nel sistema di un aeroporto più grosso“, ha aggiunto. Musumeci auspica “un unico sistema, uno funzionale all’altro”, e per far questo “Trapani non può più puntare solo sui passeggeri. Lo scalo deve diventare appetibile anche per il trasporto merci”. Musumeci, poi, senza mai citare Ryanair, ha aggiunto che Birgi “non può rimanere ostaggio di una sola compagnia“.

Ad accoglierlo il presidente Paolo Angius, che ha ringraziato la presidenza della Regione siciliana per l’attenzione alla struttura e al territorio: “Sono assolutamente convinto – ha detto Angius – che la base azionaria degli aeroporti vada allargata agli enti locali, per una responsabilità più diretta, e alla Camera di Commercio“. E, a proposito della possibile fusione con l’aeroporto di Palermo, a cui i vertici di Gesap non hanno ancora dato il proprio benestare, Angius ha lanciato una provocazione: “Se Palermo dicesse di no si potrebbe guardare al polo di Catania e di Comiso che porterebbe il numero complessivo di passeggeri sopra quota 10 milioni

La visita di Musumeci arriva proprio nelle ore in cui è arrivata la notizia delle dimissioni dal cda dello scalo trapanese l’imprenditrice antimafia Elena Ferraro, ritenuta fino a qualche tempo vicina al movimento #DiventeràBellissima fondato dal governatore. E non è passata inosservata la presenza a Trapani del deputato regionale della Lega, Tony Rizzotto, al fianco di Musumeci, oggi che il partito, per bocca del commissario regionale della Lega – Salvini Premier Stefano Candiani e Igor Gelarda, responsabile enti locali del Carroccio, aveva manifestato solidarietà alla componente dimissionaria del Cda, esternando forti perplessità sull’ipotesi di accorpamento dei due scali aeroportuali.

 

LEGGI ANCHE:

 

Terremoto all’aeroporto di Trapani, si dimette dal cda l’imprenditrice antimafia Elena Ferraro

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

“Sicilia ad Assisi”, l’evento che unisce la Regione e la Chiesa per offrire l’olio sulla tomba di San Francesco CLICCA PER IL VIDEO

La Sicilia è stata scelta per offrire l’olio che alimenta la lampada votiva che arde giorno e notte ad Assisi, sulla tomba di San Francesco, patrono d’Italia. Si è svolta proprio questa mattina a Palazzo d’Orléans, a Palermo, l’incontro con il presidente della Regione Siciliana Renato Schifani e il sindaco di Palermo Roberto Lagalla.

BarSicilia

Bar Sicilia, Giovanni Arena Cavaliere del lavoro: una storia siciliana

Una storia siciliana. Di quelle importanti. Per la semplicità con cui partono e il traguardo che raggiungono, ma soprattutto per il modo in cui avvengono.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.