Condividi

Alla “Giornata tricolore” il “manifesto di Custonaci” per le realtà culturali patriottiche

domenica 29 Settembre 2019

È stata un’edizione speciale quella 2019 della “Giornata Tricolore 2019“, organizzata a Custonaci dal Centro studi Dino Grammatico, presieduto da Fabrizio Fonte. Nei numeri, nella partecipazione, nei contenuti e nelle prospettive.

Nel corso del tradizionale appuntamento annuale, è stato lanciato il “manifesto di Custonaci” nel quale si chiamano a raccolta tutte le realtà culturali italiane che si riconoscono nei valori che ruotano attorno all’idea della Patria.

Si sono poste le basi per realizzare a Roma, entro il 2019, un incontro fondativo di una rete nazionale, che possa, e sappia, fare squadra per iniziative ed idee che possano scardinare determinate logiche, che sono alla base del pensiero unico, e fino ad oggi egemonico, imposto da taluni poteri forti politici e finanziari a discapito della sovranità popolare.

L’incontro, che è stato moderato dal direttore responsabile de ilSicilia.it Alberto Samonà, ha visto la partecipazione – fra gli altri – della senatrice Isabella Rauti, del deputato nazionale Carolina Varchi, del capogruppo di Fratelli d’Italia all’Ars Antonio Catalfamo, del coordinatore regionale di FdI Giampiero Cannella e dell’editore Francesco Giubilei.

Sono intervenuti anche rappresentanti delle forze politiche di centrodestra della provincia di Trapani (Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia) e di enti e fondazioni impegnate sul territorio (Fondazione Tatarella, Fondazione Tricoli).

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, Settecannoli e riqualificazione della Costa Sud: tra speranze, progetti, degrado e impegno civico CLICCA PER IL VIDEO

Nuova tappa del viaggio de ilSicilia.it tra i quartieri di Palermo alla rubrica “La città chiama…”. Questa volta è il turno di Settecannoli, nella seconda circoscrizione, in cui ricade il lungomare della Costa Sud di Palermo. L’intervista a Sergio Oliva.

BarSicilia

Bar Sicilia, Cracolici: “La mafia ha scelto forme diverse per infiltrarsi nei territori”

Nel nome di Falcone, di Borsellino e dei simboli dell’Antimafia che hanno saputo essere esempio e testimonianza, Cracolici riassume l’attività svolta dal suo insediamento alla guida della commissione sino a oggi

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.