Condividi

Allenamenti in vista della Lazio. Aleesami: “A Palermo tutto perfetto”

mercoledì 23 Novembre 2016

Il Palermo deve rompere l’incantesimo domenica a pranzo contro la Lazio. La squadra di Roberto De Zerbi non ha ancora fatto nemmeno un punto allo stadio Renzo Barbera. Nemmeno negli anni più bui i rosanero avevano fatto peggio. Il Barbera era stato, finora, un vero e proprio fortino. Adesso, invece, i sei punti conquistati finora sono stati frutto di una vittoria e tre pareggi in trasferta.

Invertire il trend non sarà però semplice. A Palermo arriva infatti la Lazio che insegue il sogno di una qualificazione in Champions league. “Contro la Lazio – ha detto il difensore Haitam Aleesami – mi aspetto una partita difficile. Loro hanno una buona squadra, sono molto forti. Noi, però, abbiamo giocato bene contro squadre più forti quindi sono certo che la Lazio, a Palermo, troverà molte difficoltà”. Ottimismo a parte, il norvegese è però cosciente della disastrosa situazione del Palermo. “Abbiamo perso sei partite di fila – ha proseguito – e questo ci rende tristi. Per me l’importante non è la mia singola prestazione ma la prestazione della squadra. Adesso vogliamo vincere. Dobbiamo lavorare con più determinazione e con più cattiveria agonistica, queste sono le stesse parole che ho detto a Lo Faso domenica alla fine della partita. Dobbiamo rimanere tutti uniti per raggiungere la salvezza e regalare questa gioia ai nostri tifosi”.

Aleesami è uno dei preferiti del presidente Maurizio Zamparini. “Sono veramente contento di essere a Palermo – ha spiegato – e di giocare in Serie A, anche se ho ancora qualche difficoltà con la lingua ma sto cercando di impararla bene. Finora ho fatto scuola solo 6-7 volte, ho ancora tanto da imparare. A Palermo, però, è tutto perfetto: amo il cibo, il sole e il mare”. Intanto, la situazione infortunati non accenna a migliorare. Questa mattina Norbert Balogh ha svolto una parte dell’allenamento con i compagni, incrementando i carichi di lavoro poi con un allenamento differenziato. Seduta differenziata per Giancarlo Gonzalez e Oscar Hiljemark, lavoro differenziato personalizzato invece per Thiago Cionek. Accursio Bentivegna, Carlos Embalo e Aleksandar Trajkovski hanno svolto lavoro differenziato e si sono sottoposti alle cure dei fisioterapisti. Terapie, infine, per Simone Giuliano.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Il prefetto di Agrigento e Arpa: “Collaboriamo per garantire l’ordine delle discariche in Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Una riunione operativa con lo scopo di chiarire quali sono gli eventuali interventi da suggerire alla Regione per agevolare la rimozione dei pericoli per l’ambiente

BarSicilia

Bar Sicilia, Dipasquale (Pd): “Fronte compatto contro il governo Schifani” CLICCA PER IL VIDEO

Due volte sindaco di Ragusa e deputato regionale del Pd, all’Ars dal 2012, Nello Dipasquale, è ospite questa settimana a Bar Sicilia.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.