Condividi
La dichiarazione

Anniversario omicidio Di Matteo, Tamajo: “Morte brutale che non può essere dimenticata”

giovedì 11 Gennaio 2024
Una morte brutale che non può essere dimenticata“. Lo dice l’assessore alle Attività produttive Edy Tamajo che, in rappresentanza del governo regionale, ha partecipato oggi a San Giuseppe Jato, nel Palermitano, all’inaugurazione del parco urbano dedicato al giovane Giuseppe Di Matteo, ucciso 28 anni fa. La cerimonia è stata preceduta da un momento di confronto nella sala multimediale “Pio La Torre” della Casa del fanciullo.
Quell’efferato delitto – conclude Tamajo – ha mostrato chiaramente tutta la crudeltà e l’immoralità dei fantomatici “uomini d’onore”. Perché di onorevole, nell’essere mafiosi, non c’è proprio nulla“.
Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Il prefetto di Agrigento e Arpa: “Collaboriamo per garantire l’ordine delle discariche in Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Una riunione operativa con lo scopo di chiarire quali sono gli eventuali interventi da suggerire alla Regione per agevolare la rimozione dei pericoli per l’ambiente

BarSicilia

Lombardo a Bar Sicilia: “Autonomia sfida da cogliere, con la Lega patto federativo” CLICCA PER IL VIDEO

Dall’autonomia differenziata ai precari equilibri tra partiti. Ospite della puntata di Bar Sicilia è l’ex presidente della Regione Raffaele Lombardo, fondatore e leader del Movimento per le autonomie

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.