Condividi
La dichiarazione

Autonomia, Romano (Noi moderati): “Il Sud rischia di essere penalizzato”

lunedì 22 Aprile 2024
Saverio Romano

Quando abbiamo approvato la Zes unica solo per il Mezzogiorno non ci sono state da parte di parlamentari o esponenti del nord proteste, proprio perché sono convinti che oggi il Mezzogiorno necessita di una spinta maggiore affinché possa essere, insieme al resto del Paese, motore in Europa anzichè zavorra. Noi andiamo in questa direzione per fare in modo, anche attraverso la semplificazione, che si possa accorciare la distanza tra gli utenti, le amministrazioni e lo Stato. Se l’autonomia differenziata dovesse andare in porto così com’è in parte il Sud rischierebbe di essere penalizzato. Non tanto in ordine ai livelli iessenziali di prestazione, che saranno rinviati ad altra data, ma agli accordi tra le Regioni, che dovrebbero essere definiti in maniera più chiara e ampia“. Lo ha detto a Palermo Saverio Romano, presidente della commissione bicamerale sulla semplificazione, a margine di un convegno sulle Zes, organizzato dalla Fondazione Magna Grecia.

Sulla possibilità di un accordo anche con la Dc nuova di Totò Cuffaro in vista delle elezioni europee ha dichirato: “L’accordo di Noi moderati con Forza Italia, sotto l’emblema del Ppe, è un primo passo per ricostruire in Italia un’area che si iscriva a questo percorso per ridisegnare un modello di società europea. A questo percorso si iscrivono tutti quei partiti che sono eredi della Democrazia cristiana e quindi non vedo assolutamente nulla di strano, ma anzi auspico, affinché ci sia una convergenza non soltanto sui candidati, ma sul voto di lista verso ‘Popolari italiani europei’.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, Settecannoli e riqualificazione della Costa Sud: tra speranze, progetti, degrado e impegno civico CLICCA PER IL VIDEO

Nuova tappa del viaggio de ilSicilia.it tra i quartieri di Palermo alla rubrica “La città chiama…”. Questa volta è il turno di Settecannoli, nella seconda circoscrizione, in cui ricade il lungomare della Costa Sud di Palermo. L’intervista a Sergio Oliva.

BarSicilia

Bar Sicilia, Cracolici: “La mafia ha scelto forme diverse per infiltrarsi nei territori”

Nel nome di Falcone, di Borsellino e dei simboli dell’Antimafia che hanno saputo essere esempio e testimonianza, Cracolici riassume l’attività svolta dal suo insediamento alla guida della commissione sino a oggi

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.