Condividi
I lavori

Autostrade, lo svincolo di Termini Imerese sulla A19 chiude per otto mesi per lavori di messa in sicurezza

mercoledì 14 Febbraio 2024

A partire da lunedì prossimo, lo svincolo di Termini Imerese (PA), ubicato al km 25,800 dell’autostrada A19 “Palermo-Catania”, chiuderà al traffico sia in entrata che in uscita per un periodo previsto di otto mesi, senza limitazioni al transito nelle due carreggiate dell’autostrada. La chiusura è necessaria al fine di consentire gli urgenti interventi strutturali per mettere in sicurezza lo svincolo.

La data di inizio lavori e quindi della chiusura è stata decisa durante una riunione nella Prefettura di Palermo lo scorso 8 febbraio. Gli itinerari alternativi per l’ingresso alla città di Termini Imerese sono lo svincolo dell’agglomerato industriale per chi permini roviene da Catania o da Messina e lo svincolo di Trabia (PA) per chi proviene da Palermo. I mezzi pesanti, provenienti da Catania e Messina e diretti a Caccamo e Roccapalumba attraverso la strada statale 285, dovranno uscire allo svincolo di Trabia, non potendo transitare attraverso la viabilità cittadina.

Su indicazione del Presidente della Regione Siciliana Renato Schifani, nella veste di commissario straordinario per gli interventi di manutenzione straordinaria in corso lungo l’autostrada A19, per l’esecuzione dei lavori sullo svincolo saranno disposti doppi turni di lavoro al fine di ridurre al massimo i tempi di esecuzione e i disagi agli automobilisti.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, Lagalla: “La ‘Santuzza’ offre a Palermo la motivazione per dare di più” CLICCA PER IL VIDEO

Il primo cittadino di Palermo ricorda l’importanza del 400° festino e al di là della valenza storica, coglie ancora una volta di più l’occasione e l’opportunità per motivare i palermitani ad essere persone e cittadini migliori.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.