Condividi

Bagheria, al via la microcippatura gratuita per cani e gatti

martedì 12 Luglio 2022

Grande novità a Bagheria per gli amici a quattro zampe e padroni.  Mercoledì 13 luglio, alle ore 12,oo,  verrà inaugurato l’ufficio microcippatura per cani e gatti, messo a disposizione dal Comune per l’ASP, l’azienda sanitaria provinciale, e nell0 specifico al servizio Anagrafe canina.

L’ufficio sarà operativo da agosto prossimo, in un bene confiscato alla mafia, in via Massimo D’ Azeglio 23 ex complesso SICIS. Asp e Comune hanno recentemente sottoscritto un protocollo di intesa con il quale, appunto, si prevedeva l’assegnazione del bene confiscato all’azienda sanitaria provinciale.

I proprietari o i detentori di cani sprovvisti di microchip e non ancora iscritti all’anagrafe canina regionale potranno fruire di questo servizio che sarà disponibile dal primo di agosto dove un medico veterinario sarà a disposizione degli animali per l’espletamento del servizio a titolo gratuito.

«E’ questa un’azione che il Comune ed Asp, in sinergia, mettono in campo anche per il controllo del randagismo ed il contestuale benessere degli amici a quattro zampe, oltre che per l’incolumità dei cittadini» – dichiara l’assessore al Randagismo Giuseppe Tripoli.
Tutte le attività saranno realizzate dal Dipartimento di Prevenzione Veterinario dell’ASP di Palermo – Unità Organizzativa di Bagheria diretto dal dottor Antonino Pecoraino.

Il protocollo, che istituisce il punto dove verranno effettuate le operazioni di identificazione ed iscrizione all’anagrafe canina di cani e gatti, chiarisce le diverse attività che il Comune e l’Asp dovranno garantire, prevede inoltre la formazione ed informazione per i cittadini che vogliano usare il servizio per i loro amici a quattro zampe ma anche per le scuole così come dispone la norma in materia.

All’inaugurazione dell’ufficio che aprirà i battenti in agosto, il prossimo 13 luglio, prenderanno parte il sindaco di Bagheria, Filippo Maria Tripoli, l’assessore al Randagismo Giuseppe Tripoli, il direttore generale di Asp Daniela Faraoni, il medico veterinario e dirigente U.O. Area operativa Igiene Urbana e lotta al randagismo Antonino Pecoraino, il dirigente generale Francesco Cirrito, il direttore sanitario Gioacchino Barreca, i dottori Francesco Francaviglia, Mario Richiusa, direttore medico veterinario della U.O.C. “Igiene Urbana e Lotta al randagismo dell’Asp di Palermo Giuseppe Fiore e Massimo Romagnuolo. dirigente medico veterinario UOS anagrafe canina di Bagheria.

Intanto proseguono i lavori di progettazione per la realizzazione di un ricovero sanitario per cani e gatti, un canile municipale. Con la determina 139 del 9 maggio scorso è stato affidato l’incarico di progettazione.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, arriva il villaggio contadino e “sparisce” il Politeama: è questa la Capitale della Cultura? CLICCA PER IL VIDEO

Ma spieghiamo meglio. Provate a scendere da via Paternostro, angolo via Garzilli: davanti a voi vedrete un muro talmente alto di materiale accatastato, da non riuscire a distinguere più il Politeama

BarSicilia

Bar Sicilia, intervista esclusiva al Presidente dell’Ars Galvagno: “Cinque anni per cambiare la Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Il protagonista della puntata speciale numero 216 di Bar Sicilia è Gaetano Galvagno. Il neo presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana ci ha accolti a Palazzo dei Normanni e, intervistato dal direttore Marianna Grillo e dall’editore Maurizio Scaglione, ha molto parlato di politica, di obiettivi e impegni comuni per il futuro della Sicilia. Galvagno ha risposto anche…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.