Condividi
Puntata 285

Bar Sicilia, Giovanni Arena Cavaliere del lavoro: una storia siciliana

domenica 16 Giugno 2024

Una storia siciliana. Di quelle importanti. Per la semplicità con cui partono e il traguardo che raggiungono, ma soprattutto per il modo in cui avvengono.

Di quelle che cominciano da un paese anche piccolo, una comunità del centro dell’Isola dove è più facile sognare di andar via che pensare di poter restare e costruire un piccolo grande impero.

Da Valguarnera Caropepe la famiglia Arena comincia il suo percorso, prima con l’attività di distribuzione di acqua Pozzillo, latte sole e altri brand siciliani (1922) e poi trasformando l’eredità trasmessa nel 1978 in una importante realtà della Gdo.

Giovanni Arena, recentemente nominato Cavaliere del Lavoro dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella, unico siciliano tra i 25, è il testimone e l’interprete, l’esecutore e la sintesi del lavoro di una grande famiglia che ha fatto dell’unione e della capacità di lavorare e investire una bella favola imprenditoriale e di occupazione nei territori siciliani.

Intervistato da Maurizio Scaglione e Giuseppe Bianca, il leader dell’omonimo gruppo  che conta oltre 190 punti vendita, 3300 dipendenti e un fatturato di 1,2 miliardi di euro, si sofferma sulla storia della famiglia, sui tanti passaggi di testimone da un’epoca all’altra, sugli investimenti fatti nel tempo e sugli anni del Covid che presentatisi come un’incognita senza precedenti, sono stati superati insieme alle altre difficoltà.

Oltre alla nascita del brand Decò, di cui è uno dei principali ispiratori, Arena è anche presidente nazionale di Gruppo VèGè e consigliere di Banca d’Italia- Filiale Catania.

 

 

 

 

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, Lagalla: “La ‘Santuzza’ offre a Palermo la motivazione per dare di più” CLICCA PER IL VIDEO

Il primo cittadino di Palermo ricorda l’importanza del 400° festino e al di là della valenza storica, coglie ancora una volta di più l’occasione e l’opportunità per motivare i palermitani ad essere persone e cittadini migliori.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.