Condividi

Blitz dei carabinieri contro i parcheggiatori abusivi a Palermo

giovedì 3 Gennaio 2019
parcheggiatori-abusivi
foto d'archivio

Nel corso di un servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto del fenomeno dei parcheggiatori abusivi, i carabinieri delle Compagnie di Piazza Verdi e San Lorenzo di Palermo hanno elevato sanzioni per complessivi 7.000 euro nei confronti di 9 persone.

I militari si sono concentrati nei luoghi di maggior affluenza cittadina, dal centro storico (zona piazza Indipendenza, piazza Sant’Oliva, via Pignatelli Aragona, piazza Castello, piazza Venezia), al parcheggio dell’ospedale “G.F. Ingrassia”.

Tutti palermitani, di età compresa tra i 27 e i 70 anni, i posteggiatori “svolgevano tranquillamente la loro attività a poca distanza da ospedali e uffici pubblici“, sottolineano i carabinieri. Tre dei trasgressori sono stati anche denunciati poichè trovati a svolgere abusivamente l’attività

di guardiamacchine nonostante fossero gia’ stati sanzionati per la medesima violazione con provvedimento definitivo e due di loro sono stati inoltre deferiti all’autorita’ giudiziaria anche per aver violato il Daspo urbano gia’ inflitto loro per la durata di 6 mesi. Infine, e’ stato notificato anche un ordine di allontanamento a 7 dei trasgressori.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, Lagalla: “La ‘Santuzza’ offre a Palermo la motivazione per dare di più” CLICCA PER IL VIDEO

Il primo cittadino di Palermo ricorda l’importanza del 400° festino e al di là della valenza storica, coglie ancora una volta di più l’occasione e l’opportunità per motivare i palermitani ad essere persone e cittadini migliori.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.