Condividi

Buon compleanno “Dalmasso”, la cantina sperimentale che studia la vite siciliana

mercoledì 21 Dicembre 2016

Compie 26 anni di attività la Cantina sperimentale di microvinificazione “Dalmasso” dell’Irvo, con sede a Marsala, che porta avanti una serie di attività volte al miglioramento dei vini siciliani. “E’ una realtà che non solo funziona, e lo dimostrano i risultati raggiunti sino ad oggi ma che rappresenta uno dei fulcri dell’attività dell’ente a servizio del mondo produttivo vitivinicolo siciliano“, commenta Vincenzo Cusumano, direttore dell’Irvo – Istituto Regionale Vini e Oli di Sicilia. Quest’anno, in particolare, rende noto l’Istituto, il lavoro è stato focalizzato sulla valorizzazione delle varietà autoctone minori. Ventuno quelle che sono state oggetto di osservazioni in campo e di trasformazione sperimentale. Rucignola, Alzano, Prunesta, Cutrera, Zu’ Matteo, Bracau, solo per fare qualche nome delle varieta’ utilizzate e che si trovano nel vigneto di “Verbumcaudo” sulle Madonie, all’interno della “Banca del germoplasma della vite siciliana“, nata contestualmente ai programmi sviluppati dall’assessorato regionale all’Agricoltura. L’obiettivo, fanno sapere dall’Irvo, e’ produrre un “Vino della Legalità, simbolo delle potenzialità di queste terre confiscate alla mafia”. Altre uve sono quelle provenienti da quota 1.200 metri sui Nebrodi: e’ qui, a Ucria, che si trova un altro vigneto sperimentale dell’Irvo e le sue uve di Catarratto sono state le ultime ad essere vendemmiate. L’attivita’ sperimentale di campo e di cantina dell’Istituto Regionale del Vino e dell’Olio ha abbracciato contemporaneamente in questo periodo altre tematiche: dall’aggiornamento della piattaforma ampelografica regionale, con prove su varieta’ ottenute per incrocio, al recupero di varieta’ in via scomparsa, nello specifico il Moscato Cerletti; dal progetto Spumante dei Nebrodi (metodo classico) con microvinificazioni di uve Catarratto e Chardonnay, allo studio di modelli di gestione del vigneto con lo scopo di migliorare la qualita’ delle produzioni e ancora all’attivita’ di assistenza tecnica con specifiche prove destinate ad alcune aziende vitivinicole del trapanese.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Rita Barbera: “La sicurezza nasce dal rispetto” CLICCA PER IL VIDEO

IlSicilia.it ha intervistato Rita Barbera, per anni direttrice di istituti penitenziari, in prima linea e “sul campo” in tema di amministrazione carceraria. Con lei abbiamo analizzato il decreto “Carcere sicuro”, recentemente approvato dal Governo nazionale.

BarSicilia

Bar Sicilia, estate tutta da vivere a Giardini Naxos: turismo, eventi, cultura, arte CLICCA PER IL VIDEO

Con gli assessori comunali di Giardini Naxos Fulvia Toscano e Ferdinando Croce scopriamo sorprese ed eventi di un’estate da boom di turisti

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.