Condividi

Caltanissetta, è ai domiciliari e insulta la ex sui social: arrestato

giovedì 25 Agosto 2022

A commettere il gesto è stato un 60enne nisseno, B.P., accusato dei reati di stalking e maltrattamenti in famiglia pur essendo ai domiciliari con il braccialetto elettronico, più volte ha violato le prescrizioni imposte dalla misura continuando, tra le altre cose, a disturbare la ex compagna sui social.

Il 60enne era stato arrestato il 5 aprile scorso dopo la denuncia della ex compagna, una donna di San Cataldo, che da anni subiva maltrattamenti di ogni tipo. La vittima era stata appellata più volte con epiteti offensivi anche in presenza di altre persone. In un’occasione al culmine di una lite l’uomo le aveva anche gettato via l’albero di Natale dal balcone. Durante uno dei litigi, sempre secondo quanto raccontato dalla vittima, quest’ultima era stata costretta a fuggire da casa con il figlio e a chiedere aiuto ai vicini di casa perché il sessantenne le aveva spaccato in due il cellulare per evitare che chiamasse le forze dell’ordine.

Nel tempo l’indagato avrebbe anche minacciato la vittima tramite social e in un’occasione aveva anche lasciato un vassoio di dolci, davanti alla porta di ingresso dell’abitazione della ex compagna, con sopra un proiettile e un biglietto: “Di quello che ti ho lasciato ne ho due in tasca. Uno per te e uno per il tuo amico”.

L’uomo, nonostante fosse ai domiciliari, con il divieto di comunicare con l’esterno, il 30 luglio aveva scritto sotto il suo profilo tik tok: “Ti amo, perdonami, ho sbagliato per te rifarei il carcere“. Sul suo profilo facebook invece aveva scritto una serie di post nuovamente offensivi contro la vittima. A quel punto il gip ha disposto un aggravamento della pena e per l’uomo, stavolta, si sono aperte le porte del carcere. Il sessantenne ha nominato come legale di fiducia l’avvocato Sergio Iacona.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Ragusa, pista di atletica da 1,5 miliardi di lire nel degrado: mai utilizzata CLICCA PER IL VIDEO

L’ennesima cattedrale nel deserto. Ce l’avete segnalata voi, attraverso il numero WhatsApp 378.083 5993. È la pista di atletica di contrada da Montecalvo, a Vittoria, in provincia di Ragusa.

BarSicilia

Bar Sicilia, intervista esclusiva al Presidente dell’Ars Galvagno: “Cinque anni per cambiare la Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Il protagonista della puntata speciale numero 216 di Bar Sicilia è Gaetano Galvagno. Il neo presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana ci ha accolti a Palazzo dei Normanni e, intervistato dal direttore Marianna Grillo e dall’editore Maurizio Scaglione, ha molto parlato di politica, di obiettivi e impegni comuni per il futuro della Sicilia. Galvagno ha risposto anche…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.