Condividi
La denuncia

Carini (PA), ruba un’auto e tenta di fuggire al fermo dei Carabinieri ma si ribalta

sabato 15 Giugno 2024

Un ragazzo di 17 anni è stato denunciato per ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale a Carini. Il minorenne era alla guida di una Fiat Panda rubata un’ora prima a Palermo.

I carabinieri hanno notato l’auto per le vie di Carini. Hanno intimato all’automobilista di fermarsi ma il ragazzo è fuggito tra le vie strette del comune. In via Torretta l’auto è finita prima contro altre vetture parcheggiate e poi si è ribaltata. L’incidente è stato ripreso da una telecamera di un impianto di videosorveglianza della zona. Dalle immagini si nota l’auto arrivare a forte velocità. Dopo aver sbattuto contro il muretto laterale della strada, la Panda si è ribaltata. A bordo due ragazzi che nonostante fossero feriti sono riusciti a uscire dall’abitacolo e hanno provato a fuggire a piedi, ma uno di loro è stato bloccato dai carabinieri. Anche il complice è stato rintracciato dai carabinieri.

La Panda, che ha riportato danni ingenti, è stata poi consegnata al proprietario. Anche altre vetture sono state danneggiate.

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, Lagalla: “La ‘Santuzza’ offre a Palermo la motivazione per dare di più” CLICCA PER IL VIDEO

Il primo cittadino di Palermo ricorda l’importanza del 400° festino e al di là della valenza storica, coglie ancora una volta di più l’occasione e l’opportunità per motivare i palermitani ad essere persone e cittadini migliori.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.