Condividi

Castelvetrano, ruba merce per quasi 10mila euro: denunciato impiegato

lunedì 22 Novembre 2021

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Castelvetrano, a conclusione di mirata attività investigativa, hanno deferito in stato di libertà un 49enne residente a Campobello di Mazara con l’accusa di furto aggravato.

In particolare, i Carabinieri stavano svolgendo indagini a seguito della segnalazione del titolare di un supermercato di Castelvetrano, il quale lamentava una serie di ammanchi di merce di vario tipo dal proprio esercizio commerciale.

Durante l’attività investigativa, i sospetti dei militari dell’Arma si sono concentrati sul denunciato che lavorava nel supermercato come impiegato.

Grazie anche all’analisi delle immagini estrapolate dal sistema di videosorveglianza è emerso come l’uomo fosse solito nascondere la merce di cui si appropriava indebitamente, nei sacchi neri dei rifiuti che poi accantonava all’esterno del negozio in attesa del momento propizio per portarli via. Nell’ultimo mese, con il medesimo modus operandi, l’uomo aveva sottratto merce del valore commerciale complessivo pari ad euro 9.500,00.

Le perquisizioni effettuate dai Carabinieri hanno fornito un ulteriore ed importante riscontro alle indagini in quanto hanno permesso di rinvenire merce -del valore di circa 350 euro- occultata sia all’interno dell’automobile del 49enne, che nel lucernaio dell’immobile.

La refurtiva rinvenuta è stata immediatamente consegnata all’avente diritto.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Relazione Antimafia regionale all’Ars, Cracolici: “L’obiettivo è far sentire il fiato sul collo a Cosa Nostra” CLICCA PER IL VIDEO

Il presidente della commissione Antimafia siciliana, Antonello Cracolici, ha presentato all’Ars la relazione sull’attività della commissione a un anno dal suo insediamento

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.