Condividi
L'arresto

Catania, minaccia l’ex dopo la rottura: “Vi ammazzo la famiglia”

mercoledì 5 Giugno 2024

I Carabinieri hanno arrestato a Catania per atti persecutori un venditore ambulante che non aveva accettato la fine di una relazione e che per questo da sei mesi vessava la ex fidanzata.

A presentare querela è stata la ragazza. I carabinieri hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip su richiesta della Procura etnea. La ragazza dopo un anno e mezzo di frequentazione aveva deciso di interrompere la relazione con l’uomo, già con precedenti penali per maltrattamenti verso il padre, a causa delle aggressioni verbali subìte e dei frequenti scatti d’ira del ragazzo quando lui, assuntore di sostanze stupefacenti, sarebbe stato in crisi d’astinenza. L’uomo si sarebbe reso protagonista di appostamenti, pedinamenti, inseguimenti in auto nei confronti della e, messaggi e telefonate dal contenuto intimidatorio e diffamatorio che avevano costretto la vittima a bloccarlo su tutti i social network. L’indagato avrebbe anche telefonato e inviato numerosi messaggi minatori anche alla madre della ragazza : ”Non vi finisce bene a tutti. Vi ammazzo la famiglia” ed in diverse occasioni sia la zia che la sorella della vittima hanno scattato fotografie dell’indagato seduto su un muretto di fronte il palazzo della giovane.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

“Sicilia ad Assisi”, l’evento che unisce la Regione e la Chiesa per offrire l’olio sulla tomba di San Francesco CLICCA PER IL VIDEO

La Sicilia è stata scelta per offrire l’olio che alimenta la lampada votiva che arde giorno e notte ad Assisi, sulla tomba di San Francesco, patrono d’Italia. Si è svolta proprio questa mattina a Palazzo d’Orléans, a Palermo, l’incontro con il presidente della Regione Siciliana Renato Schifani e il sindaco di Palermo Roberto Lagalla.

BarSicilia

Bar Sicilia, Giovanni Arena Cavaliere del lavoro: una storia siciliana

Una storia siciliana. Di quelle importanti. Per la semplicità con cui partono e il traguardo che raggiungono, ma soprattutto per il modo in cui avvengono.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.