Condividi
il fatto

Catania, prelevava droga dalla cassetta delle lettere: arrestato 23enne

lunedì 21 Novembre 2022
PATTUGLIA CARABINIERI CATANIA

Arrestato un 23enne catanese per “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”, dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Catania Piazza Dante.

Nella serata i militari dell’Arma, nel corso di un servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di droga nel quartiere “Picanello”, hanno attenzionato i movimenti di un giovane che, sopraggiunto a bordo di uno scooter in via Villaglori, ha preso contatti con un altro giovane fermo a piedi davanti ad un palazzo. Quest’ultimo, dopo aver effettuato un prelievo” dalla cassetta della posta, ha consegnato qualcosa al centauro che si è poi immediatamente allontanato.

Il giovane “postino”, identificato poi per il 23enne, è stato visto dai militari salire a bordo di un’autovettura Citroen parcheggiata nella stessa strada e partire in direzione via Nizzeti.

A questo punto i Carabinieri presagendo che il 23enne fosse in procinto di effettuare qualche consegna a domicilio, lo hanno seguito fino a quando ha arrestato la marcia dell’auto in via Sgroppillo.

Qui il giovane, sceso dall’auto, si è incontrato con un uomo che nel frattempo è uscito dal portone di un palazzo, ma i Carabinieri hanno impedito l’ennesima cessione di droga ed hanno bloccato il 23enne mentre, nella concitazione di quei momenti, l’acquirente è riuscito a far perdere le sue tracce.

Le operazioni di ricerca effettuate nei confronti del 23enne hanno consentito ai Carabinieri di trovare sulla sua persona, nella tasca dei pantaloni, 5 buste in cellophane contenenti ciascuna 6,5 grammi di marijuana ed un involucro contenente 3,15 grammi di cocaina oltre a 170 euro ritenuto provento dello spaccio.

La perquisizione, estesa anche all’interno della cassetta della posta del palazzo dove abita il giovane, ha dato modo ai militari di trovare complessivamente altri 9 grammi di marijuana già suddivisa in dosi, mentre, presso l’abitazione del giovane sono stati trovati due bilancini di precisione perfettamente funzionanti e vario materiale per il confezionamento della droga.

A seguito dell’ispezione del telefono cellulare in uso al 23enne i Carabinieri hanno riscontrato vari messaggi “WhatsApp” con i quali il “postino” stabiliva il prezzo dello stupefacente e le modalità di consegna agli acquirenti.

I Carabinieri hanno posto il 23enne a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che ha convalidato l’arresto ed ha disposto per lui la sottoposizione all’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Catania, truffa sui carburanti: 13 indagati e sequestro beni da 25 milioni CLICCA PER IL VIDEO

I sequestri sono stati eseguiti nelle province di Catania, Palermo, Enna, Catanzaro e Reggio Calabria. L’indagine, condotta dalle unità dei gruppi Tutela finanza pubblica del nucleo Pef della Guardia di finanza di Catania e Operativo regionale antifrode dell’Adm ha riguardato due distinti gruppi.

BarSicilia

Bar Sicilia, intervista esclusiva al Presidente dell’Ars Galvagno: “Cinque anni per cambiare la Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Il protagonista della puntata speciale numero 216 di Bar Sicilia è Gaetano Galvagno. Il neo presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana ci ha accolti a Palazzo dei Normanni e, intervistato dal direttore Marianna Grillo e dall’editore Maurizio Scaglione, ha molto parlato di politica, di obiettivi e impegni comuni per il futuro della Sicilia. Galvagno ha risposto anche…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.