Condividi
Baia del Capitano

Cefalù polo turistico dell’Isola, Randone: “Sicilia ha tutto, ma serve una strategia condivisa con le pubbliche amministrazioni” CLICCA PER IL VIDEO

venerdì 28 Giugno 2024

Il nostro viaggio alla scoperta di Baia del Capitano termina con una chiacchierata che guarda al futuro e ad altre prospettive di crescita per la nostra terra.

Francesco Randone, vicepresidente di Federalberghi Palermo, apre un focus sul turismo di qualità, quale comparto rilevante per l’economia della Sicilia. Si parla di ripartenza e di investimenti per abbracciare al meglio un mercato strategico, offrendo un’analisi dello scenario internazionale attuale.

La città di Cefalù è stata considerata il secondo polo turistico nell’Isola, perla del Mediterraneo, aprendosi ad operatori stranieri e soprattutto europei. Ma è importante per le strutture ricettive adeguarsi ad un mercato sempre più all’avanguardia. Infatti, sottolinea il figlio del Capitano, è fondamentale continuare a lavorare per garantire al meglio gli standard qualitativi dei servizi e delle varie offerte turistiche, con un piano di programmazione a medio e lungo termine. Gli investimenti devono puntare all’innovazione per mettere il turista nelle condizioni di usufruire dei servizi di eccellenza.

Dunque, la sfida da cogliere non è soltanto quella di aumentare la percentuale dei visitatori, l’obiettivo è molto più ambizioso e consiste nel concretizzare un piano con una fitta programmazione di spesa sul territorio, soprattutto dal punto di vista delle infrastrutture. Un piano economico con una ampia offerta turistica in grado di soddisfare le richieste dei vacanzieri sempre più esigenti e alla ricerca di servizi efficienti.

“La Sicilia è tutta a vocazione turistica, ma il livello di qualità dei servizi deve essere condiviso con le amministrazioni pubbliche – spiega Francesco Randone – per cercare di offrire al privato e al pubblico molto di più. Garantire l’aumento delle presenze e innalzare la qualità dell’offerta sono concetti che vanno applicati contemporaneamente. Abbiamo tanti vantaggi che vanno dal patrimonio naturalistico a quello gastronomico, ma è necessario utilizzare appositi strumenti per fare della nostra Isola una meta sempre più competitiva rispetto alle altre destinazioni”.

 

Hotel Baia del Capitano 4*

C.da Mazzaforno, 90015 Cefalù
T + 39 0921 420 003-5
F + 39 0921 420163

e-mail: direzione@baiadelcapitano.it

www.baiadelcapitano.it

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, Lagalla: “La ‘Santuzza’ offre a Palermo la motivazione per dare di più” CLICCA PER IL VIDEO

Il primo cittadino di Palermo ricorda l’importanza del 400° festino e al di là della valenza storica, coglie ancora una volta di più l’occasione e l’opportunità per motivare i palermitani ad essere persone e cittadini migliori.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.