Condividi
a Canicattì

Centro scommesse sanzionato per gioco illegale nell’Agrigentino

mercoledì 9 Novembre 2022

I funzionari dell’Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli di Palermo e di Agrigento, nell’ambito delle azioni di contrasto al gioco illegale, hanno effettuato una significativa attività di controllo nella cittadina di Canicattì. Malgrado un centro scommesse fosse adibito a punto di raccolta con un concessionario autorizzato e munito di regolare licenza della Questura, il gestore effettuava le giocate su un altro sito online estero, risultato illegale sul territorio nazionale.

Nel corso dei controlli è stato accertato che i tagliandi delle scommesse venivano stampati con la medesima carta termica e la stampigliatura del concessionario legale, ma il totalizzatore delle giocate, poiché situato all’estero, consentiva al titolare dell’esercizio di evadere l’imposta sulle scommesse dovuta in Italia; allo stesso tempo, grazie alla disponibilità di un palinsesto di gare sportive più ampio di quello legale di ADM, riusciva a raccogliere le scommesse anche per altri eventi di gioco.

Oltre alle sanzioni amministrative applicate per 130.000 euro, il responsabile del centro scommesse dovrà sostenere anche il pagamento dell’imposta unica evasa sulle giocate riscontrate nel corso dell’attività ispettiva.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Catania, truffa sui carburanti: 13 indagati e sequestro beni da 25 milioni CLICCA PER IL VIDEO

I sequestri sono stati eseguiti nelle province di Catania, Palermo, Enna, Catanzaro e Reggio Calabria. L’indagine, condotta dalle unità dei gruppi Tutela finanza pubblica del nucleo Pef della Guardia di finanza di Catania e Operativo regionale antifrode dell’Adm ha riguardato due distinti gruppi.

BarSicilia

Influenza, Covid e nuovi virus: a Bar Sicilia tutti i consigli dei professori Corrao e Vitale CLICCA PER IL VIDEO

Tra i professori inseriti nella World’s Top 2% Scientist, la graduatoria planetaria delle scienziate e degli scienziati con livello più elevato di produttività elaborata dalla Stanford University, ci sono anche Salvatore Corrao, Professore di Medicina Interna dell’Università di Palermo e Capo Dipartimento di Medicina Clinica dell’Arnas-Civico di Palermo e Francesco Vitale, Professore ordinario di Igiene…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.