Condividi

Concorsi: 12.000 posti di lavoro nelle Forze di Polizia e Vigili del Fuoco

mercoledì 20 Novembre 2019
polstrada-polizia-auto-ferrari

In arrivo nuovi concorsi per Forze di Polizia e Vigili del Fuoco per un totale di circa 12.000 assunzioni a tempo indeterminato.

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale, dopo la necessaria registrazione da parte della Corte dei Conti, il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri che autorizza nuove assunzioni di personale da parte delle Forze di Polizia, quali Carabinieri, Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Polizia Penitenziaria e da parte del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.

Si tratta di assunzioni che dovranno coprire per 10.000 unità circa per tutti i settori della Pubblica Amministrazione, mentre altre 2.000 unità circa saranno reclutate con procedure straordinarie, possibili grazie ai risparmi sulle cessazioni per il 2018.

Posti di lavoro autorizzati nelle Forze di Polizia e nei Vigili del Fuoco

Di seguito le assunzioni autorizzate per ogni amministrazione:

  • Arma dei Carabinieri: 3.913 assunzioni in sostituzione delle unità cessate nel 2018 e 627 assunzioni straordinarie;
  • Guardia di Finanza: 1.573 unità in sostituzione di quelle cessate nel 2018 e 327 unità da procedure straordinarie;
  • Polizia Penitenziaria: 1.426 assunzioni in sostituzione delle unità cessate nel 2018 e 14 assunzioni straordinarie;
  • Polizia di Stato: 2.545 assunzioni in sostituzione delle unità cessate nel 2018 e 589 assunzioni straordinarie;
  • Vigli del Fuoco: 842 arruolamenti in sostituzione delle unità cessate nel 2018 e 100 arruolamenti straordinarie.

Assunzioni e concorsi Forze di Polizia e Vigili del Fuoco

Nel decreto si dispone che, allo scopo di ridurre i tempi di accesso al pubblico impiego, le amministrazioni potranno procedere, nel limite dell’80% delle immissioni autorizzate, alle assunzioni dei vincitori di concorso o allo scorrimento delle graduatorie, entro trenta giorni dalla pubblicazione del decreto di autorizzazione.

Entro lo stesso periodo di trenta giorni, potranno comunicare l’avvio delle procedure per i nuovi concorsi da tenersi nel triennio 2019/2021 per un numero di posti pari, al massimo, all’80% delle assunzioni straordinarie autorizzate.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

“Sicilia ad Assisi”, l’evento che unisce la Regione e la Chiesa per offrire l’olio sulla tomba di San Francesco CLICCA PER IL VIDEO

La Sicilia è stata scelta per offrire l’olio che alimenta la lampada votiva che arde giorno e notte ad Assisi, sulla tomba di San Francesco, patrono d’Italia. Si è svolta proprio questa mattina a Palazzo d’Orléans, a Palermo, l’incontro con il presidente della Regione Siciliana Renato Schifani e il sindaco di Palermo Roberto Lagalla.

BarSicilia

Bar Sicilia, Caruso: “La coalizione gode di ottima salute, al lavoro per gestire le criticità dell’Isola” CLICCA PER IL VIDEO

Ospite della puntata di oggi è Marcello Caruso, segretario regionale di Forza Italia e componente della segreteria nazionale

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.