Condividi

Coronavirus, Granata: “Fermare il pericolo di un nuovo reclutamento delle mafie”

martedì 31 Marzo 2020
Fabio Granata
Fabio Granata

“All’indomani della Pandemia di coronavirus bisognerà contrastare in maniera adeguata il grande pericolo di un nuovo reclutamento e avvicinamento da parte delle mafie a gente che ha perso il lavoro e a piccoli imprenditori in difficoltà”.

A sottolinearlo è Fabio Granata, assessore alla Cultura e alla Legalità della Città di Siracusa.

“Questo rischio sarà – prosegue – particolarmente insidioso nei settori del commercio e dei servizi collegati al Turismo, alla ricettività e alla ristorazione. Adesso anche le Mafie subiscono un forzato blocco alle loro attività criminali ma già stanno studiando una strategia e le modalità per rifarsi subito attraverso le straordinarie armi in loro possesso: enormi risorse economiche, anche liquide, da riciclare”.

“Per questo – dice ancora Granata – lo Stato deve far sentire la sua presenza e la sua autorità non solo sotto il profilo sanitario ma attraverso il sostegno sociale al lavoro e alle famiglie più povere. E deve farlo subito e senza burocratismi. Da parte nostra vigileremo su questi settori tenendo un contatto continuo con gli imprenditori e non abbassando la guardia su controlli e verifiche su tutti i passaggi di proprietà o di gestione. Il vantaggio delle Mafie è legato non solo alla loro dimensione economica ma anche alla velocità nelle strategie e nelle decisioni: per questo non possiamo farci trovare impreparati alla sfida. Sia Gratteri che Di Matteo hanno sottolineato questi rischi ma adesso bisogna agire, anche a livello delle singole Città”.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, Lagalla: “La ‘Santuzza’ offre a Palermo la motivazione per dare di più” CLICCA PER IL VIDEO

Il primo cittadino di Palermo ricorda l’importanza del 400° festino e al di là della valenza storica, coglie ancora una volta di più l’occasione e l’opportunità per motivare i palermitani ad essere persone e cittadini migliori.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.