Condividi

Covid, all’avanzata di Omicron Draghi prende tempo sulle nuove restrizioni: “Aspettiamo i dati”

mercoledì 22 Dicembre 2021

Nella giornata di ieri sono stati superati i 30mila casi in Italia di variante Omicron, mentre i decessi sono stati 153 e oltre mille persone ricoverate in terapia intensiva. Sono 5 le regioni e 2 le province già in zona gialla, altre rischiano la zona arancione entro Natale e Capodanno.

A tal proposito, il Presidente del Consiglio Draghi frena sulle nuove misure: “Aspettiamo i dati del sequenziamento per vedere come avanza la variante Omicron“. Bianchi: “No a prolungamento vacanze di Natale per gli studenti“.

Sono tanti ancora i medici e infermieri No Vax: 308 scoperti ancora dai Nas. Nel resto del mondo come gli Usa l’Omicron è ormai la più diffusa e l’aspettativa di vita si è ridotta di 1,8 anni nel 2020 causa pandemia. Nel Regno Unito sono già stati cancellati gli eventi previsti per capodanno a causa dell’esponenziale aumento della variante Omicron.

AstraZeneca annuncia: “Lavoriamo a vaccino specifico contro Omicron“. La casa farmaceutica ha reso nota la collaborazione con l’università di Oxford per produrre un vaccino specifico contro la variante Omicron del Covid. Lo riporta un comunicato dell’azienda. “Insieme all’Università di Oxford, abbiamo avviato le fasi preliminari per produzione di un vaccino per la variante Omicron, nel caso in cui sia necessario e seguiremo i dati che emergono“, si legge nella nota.

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, scuole, riscaldamenti e pulizia: dai minisindaci le segnalazioni alla II circoscrizione CLICCA PER IL VIDEO

Fotografare lo stato di salute delle scuole elementari della II circoscrizione di Palermo attraverso lo sguardo attento degli stessi alunni. E, allo stesso tempo, avvicinare i più piccoli alla politica, spiegando come funziona la macchina amministrativa.

BarSicilia

Bar Sicilia, Pagana e le sfide del suo assessorato. “Chiarezza su CTS, parchi, balneari e Arpa. FdI? In atto confronto costruttivo” CLICCA PER IL VIDEO

Elena Pagana, assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, è l’ospite della puntata numero 225 di Bar Sicilia. Intervistata da Maurizio Scaglione e Marianna Grillo, Pagana ha parlato della Cts, del futuro dei Parchi siciliani, di Arpa, balneari e, in quanto dirigente di Fratelli d’Italia, ha fatto il punto sullo stato di salute del partito guidato…

La Buona Salute

La Buona Salute 62° puntata: Tecnologia Sanitaria

La 62^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’evoluzione tecnologica in ambito sanitario. Enormi vantaggi e miglioramento della vita per un nutrito numero di pazienti siciliani

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.