Condividi
la dichiarazione

Covid, Cascio: “Quarta dose fondamentale per fragili e anziani”

giovedì 17 Novembre 2022

Il direttore dell’Unità di malattie infettive del Policlinico di Palermo, Antonio Cascio, ha voluto ribadire l’importanza dei vaccini, soprattutto per anziani e fragili, in una fase di convivenza con il Covid-19 in cui la pandemia è sotto controllo, ma non bisogna abbassare la guardia. Le quarte dosi dei vaccini aggiornati sono attualmente l’unico modo per contenere la circolazione del virus, limitare lo sviluppo di nuove varianti e prevenire le forme più gravi della malattia

Continuo a raccomandare fortemente il vaccino a tutte le persone anziane e fragili e lo consiglio con forza, poi lo consiglio a tutti i giovani adulti. Se mi chiedete sui bambini, non lo consiglio con forza, ma al contempo sicuramente non lo sconsiglio. Lo abbiamo detto tante volte, il vaccino non protegge bene dall’infezione perché la maggior parte dei vaccini non proteggono dalle infezioni naturali, il vaccino ci protegge dal finire in ospedale o morire – ha spiegato Cascio – Chi finora non si è vaccinato e ha avuto la fortuna di non contrarre la malattia, teoricamente rischia di avere una malattia grave, severa, che lo può portare anche a morte“.

Non voglio fare l’uccello del cattivo augurio, perché sin dall’inizio della pandemia si è visto che ci sono delle persone infettate che non manifestavano sintomi – ha aggiunto il medico, ricordando come le evidenze scientifiche dimostrino i vantaggi di un ciclo vaccinale completoLe forme di malattia paucisintomatica o asintomatica sono esisistite fin dal 2020, dai primi casi si era visto che c’erano persone che si infettavano e non si ammalavano. Quindi non posso dire che necessariamente una persona che non si è vaccinata dovrà avere una forma grave e finire in terapia intensiva o morire, questo non è giusto dirlo – ha concluso – Però diciamo che ha molte più probabilità di finire in terapia intensiva o morire rispetto a chi si è vaccinato“.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, assessore Cannella: “La luce e Santa Rosalia protagoniste del Natale 2022” CLICCA PER IL VIDEO

In un’intervista per ilSicilia.it l’assessore alle Politiche culturali del Comune di Palermo, Giampiero Cannella, svela qualche anticipazione sul Natale 2022. E sulla Gam…

BarSicilia

Bar Sicilia, intervista esclusiva al Presidente dell’Ars Galvagno: “Cinque anni per cambiare la Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Il protagonista della puntata speciale numero 216 di Bar Sicilia è Gaetano Galvagno. Il neo presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana ci ha accolti a Palazzo dei Normanni e, intervistato dal direttore Marianna Grillo e dall’editore Maurizio Scaglione, ha molto parlato di politica, di obiettivi e impegni comuni per il futuro della Sicilia. Galvagno ha risposto anche…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.