Condividi

Covid e infortuni sul lavoro, pubblicato il bando per la riabilitazione: le informazioni per partecipare

giovedì 18 Marzo 2021

Riabilitazione respiratoria, cardiologica, motoria e neuropsicologica. Sono questi alcuni degli assi di intervento sui quali si attiverà il percorso riabilitativo per gli infortunati sul lavoro che abbiano contratto il covid-19. L’Inail Sicilia, infatti, ha appena pubblicato il bando per stipulare convenzioni con strutture pubbliche e private convenzionate per l’erogazione delle prestazioni di riabilitazione multiassiale.

Le strutture che intendono stipulare la convenzione con Inail dovranno essere in grado di prendere in carico il singolo caso con specifiche esigenze terapeutiche, coniugando e integrando i diversi setting riabilitativi. Dovrà essere valutato che la specificità della malattia può anche richiedere una riabilitazione differita rispetto alla prima stabilizzazione. L’elenco delle strutture che abbiano manifestato l’interesse, e che risultino in possesso dei requisiti richiesti dal bando, sarà tramesso all’Assessorato regionale alla salute per il perfezionamento dell’intesa.

Le convenzioni riguarderanno essenzialmente l’erogazione, in favore degli infortunati sul lavoro, di prestazioni integrative rispetto a quelle essenziali garantite dal Servizio sanitario. Anche l’erogazione di prestazioni incluse nei livelli essenziali di assistenza saranno comunque garantite dall’Istituto che si attiverà nei casi in cui le stesse non possano essere erogate dal Servizio sanitario con la necessaria tempestività.

Questa iniziativa – afferma Carlo Biasco, direttore regionale Inail Sicilia – si inquadra nell’ambito del rapporto sinergico tra Inail e Servizio sanitario e consente all’Istituto di adempiere ai propri obblighi nei confronti degli assistiti, contribuendo allo stesso tempo ad alleggerire il carico della domanda di prestazioni sulle strutture del servizio sanitario regionale già gravate dalla gestione della emergenza pandemica“.

Il link per partecipare è https://www.inail.it/cs/internet/comunicazione/avvisi-e-scadenze/avviso-stipula-convenzioni-post-covid-2021.html. Dal 15 marzo le strutture sanitarie interessate avranno 45 giorni per presentare la domanda e partecipare.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, differenziata: il futuro di Rap tra porta a porta e raccolta di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Traghettare Palermo verso il futuro attraverso una nuova visione della raccolta differenziata dei rifiuti. È l’obiettivo di Rap, l’azienda partecipata del Comune, rappresentata dall’amministratore unico, l’ingegnere Girolamo Caruso

BarSicilia

Bar Sicilia, intervista esclusiva al Presidente dell’Ars Galvagno: “Cinque anni per cambiare la Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Il protagonista della puntata speciale numero 216 di Bar Sicilia è Gaetano Galvagno. Il neo presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana ci ha accolti a Palazzo dei Normanni e, intervistato dal direttore Marianna Grillo e dall’editore Maurizio Scaglione, ha molto parlato di politica, di obiettivi e impegni comuni per il futuro della Sicilia. Galvagno ha risposto anche…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.