Condividi

Covid e inquinamento: esiste una relazione, lo spiega uno studio svedese

domenica 1 Maggio 2022
meteo-inquinamento-ambiente-covid19-3bmeteo-coronavirus
Foto 3bMeteo

Uno studio del Karolinska Institutet (Svezia), ha rilevato che i residenti in aree ad elevato inquinamento corrono maggiori probabilità di contrarre il Covid rispetto a chi abita in zone meno inquinate. Sebbene lo studio rilevi un’associazione, non dà di fatto informazioni sulle possibili cause.

Nella ricerca pubblicata su “JAMA Network Open“, il team ha individuato 425 persone positive al Covid tra maggio 2020 e la fine di marzo 2021. I partecipanti, per il 54% donne, erano pazienti di 26 anni. Gli scienziati, conoscendo gli indirizzi dei pazienti, hanno stimato le concentrazioni diurne nelle zone di residenza dei diversi inquinanti presenti nell’aria: il PM10 e il PM2.5 (le polveri fini e ultrafini, capaci di penetrare nella parte superiore dell’apparato respiratorio e nella circolazione sanguigna), oltre alla fuliggine e agli ossidi di azoto.

L’interesse è stato posto sull’associazione tra la probabilità di infezione e l’esposizione a questi inquinanti, prima, durante e dopo il tampone, anche a infezione finita. Un legame infatti è emerso: tra le zone meno inquinate e quelle a maggiori concentrazione di particolato inquinante esiste una differenza di rischio di ammalarsi di covid del 7%.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Il prefetto di Agrigento e Arpa: “Collaboriamo per garantire l’ordine delle discariche in Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Una riunione operativa con lo scopo di chiarire quali sono gli eventuali interventi da suggerire alla Regione per agevolare la rimozione dei pericoli per l’ambiente

BarSicilia

Bar Sicilia a Torre del Faro (ME): “Ecco il Ponte che verrà” CLICCA PER IL VIDEO

Maurizio Scaglione e Giuseppe Bianca con Bar Sicilia sono a Torre del Faro dove, insieme al presidente dell’ordine degli architetti Giuseppe Falzea e un altro tecnico messinese, l’ingegnere Peppe Palamara, illustrano tutto quello che verrà per quanto riguarda la parte tecnica e le premesse logistiche sui luoghi nella vicenda che riguarda il ponte sullo Stretto…

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.