Condividi

Disperso dopo incidente stradale, ritrovato dai Vigili del Fuoco | FOTO

venerdì 16 Ottobre 2020

GUARDA LA GALLERY IN ALTO

Lieta conclusione della ricerca di un giovane disperso dopo un incidente stradale. Nella notte, dopo appena 30 minuti dalla mezzanotte, i Carabinieri hanno allertato la sala operativa dei Vigili del Fuoco di Palermo per una persona dispersa nella campagna nel comune di Isnello a causa di un incidente stradale che lo vedeva coinvolto.

Sul posto si sono recate immediatamente una squadra operativa, una squadra SAF (Speleo Alpino Fluviale), i piloti del Nucleo SAPR (Sistema Aeromobili Pilotaggio Remoto) e un UCL (Unità di Comando Locale) con personale TAS (Topografia Applicata al Soccorso) con funzioni di coordinamento. Si sono organizzate diverse squadre per effettuare una ricerca speditiva su tutti i terreni limitrofi al ritrovamento dell’auto incidentata.

Malgrado il buio i Vigili del Fuoco hanno perlustrato tutte le aree e grazie alle luci di via del drone in volo sulla zona di ricerca, la persona dispersa si è avvicinata nei pressi dell’Unità di Comando Avanzato.

Il disperso è stato ritrovato in stato confusionale e con escoriazioni, è affidato alle cure dei sanitari del 118. Alle 4 di mattina si concludevano le operazioni di ricerca.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, Lagalla: “La ‘Santuzza’ offre a Palermo la motivazione per dare di più” CLICCA PER IL VIDEO

Il primo cittadino di Palermo ricorda l’importanza del 400° festino e al di là della valenza storica, coglie ancora una volta di più l’occasione e l’opportunità per motivare i palermitani ad essere persone e cittadini migliori.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.