Condividi

Domenica 2 aprile gratis i musei e i siti archeologici a Palermo e in provincia, ecco l’elenco

lunedì 20 Marzo 2017

#DomenicalMuseo è il titolo dell’iniziativa promossa dal ministero per i Beni e le attività culturali, su iniziativa del ministro Franceschini. Domenica 2  aprile tutti i musei, aree archeologiche, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali statali saranno visitabili gratuitamente, in applicazione del decreto, che stabilisce che ogni prima domenica del mese non si pagherà il biglietto. In Sicilia il decreto riguarda anche i musei e le aree regionali.

Di seguito ecco l’elenco di musei e aree archeologiche di Palermo e provincia, nei quali si potrà entrare gratisIl consiglio che vi diamo, comunque, è di telefonare per accertarvi che i siti prescelti siano realmente aperti (fidarsi è bene, ma meglio verificare) e mantengano in vigore l’ingresso gratuito.

Ecco l’elenco ministeriale dei musei gratis a Palermo e provincia

 
Casina Cinese
Via Duca degli Abruzzi Tel. : 091 7071317/411Castello della Cuba e Necropoli Punica
Corso Calatafimi 100 Tel. : 0917071425 – 091590299
 
Castello della Zisa
Piazza Zisa Tel. : 091 6520269
 
Chiostro di San Giovanni degli Eremiti
Via dei Benedettini 20 Tel. : 0917071425 – 0916515019
 
Convento della Magione
Piazza Magione Tel. : 0917071425 – 0916162231 – 0916164258
 
Galleria regionale della Sicilia di Palazzo Abatellis
Via Alloro 4 Tel. : 0916230011
 
Museo archeologico regionale Antonino Salinas
Via Bara all’Olivella 24 Tel. : 0916116807 – 0916116806
 
Museo regionale Palazzo Mirto
Via Merlo 2 Tel. : e fax 0916164751; tel 0916167541
 
Museo di arte contemporanea di Palazzo Belmonte Riso
corso Vittorio Emanuele 365, Tel. : 091320532
Real Albergo delle Povere
Corso Calatafimi 217 Tel. : 091422314
 
Villino Florio e Giardino
Via Regina Margherita Tel. : 0917025471
 
Chiostro Santa Maria la Nuova di Monreale (Duomo)
e monastero dei benedettini
Piazza Guglielmo il Buono (Monreale) Tel. : 091 7071425 – 0916404403
 
Castello della Favara a Maredolce
Via Giafar – svincolo Porto Tel. : 0917071425 – 3357957161
 
Area Archeologica Villa Bonanno
Piazza della Vittoria Tel. : 091 7071317/411
 
Castello medioevale di Caccamo
Via del Castello Caccamo Tel. : 0918149252
 
Area archeologica Monte Jato
Contrada Perciata – San Cipirello Tel. : 091 8577943
 
Area archeologica e Antiquarium di Solunto
Via Collegio Romano – Santa Flavia Tel. : 3387845140
 
Area archeologica e Antiquarium di Himera
Contrada Buonfornello – Termini Imerese Tel. : 0918140128
 
Museo regionale – Lungomare Peppino Impastato
Terrasini Tel. : Centralino 091.8810989 Personale di custodia 091.8683327
 
Bagni di Cefalà Diana – Cefalà Diana
Cefalà Diana (seguire indicazioni) Tel. : 0917071425 – Rangers 0918291551
 
Castello Beccadelli Bologna – Marineo
Piazza Castello Tel. : 0917071425 – 0918726491
 
 Telefonare preventivamente è consigliato anche per conoscere gli orari di apertura dei siti in questione.

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Il prefetto di Agrigento e Arpa: “Collaboriamo per garantire l’ordine delle discariche in Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Una riunione operativa con lo scopo di chiarire quali sono gli eventuali interventi da suggerire alla Regione per agevolare la rimozione dei pericoli per l’ambiente

BarSicilia

Lombardo a Bar Sicilia: “Autonomia sfida da cogliere, con la Lega patto federativo” CLICCA PER IL VIDEO

Dall’autonomia differenziata ai precari equilibri tra partiti. Ospite della puntata di Bar Sicilia è l’ex presidente della Regione Raffaele Lombardo, fondatore e leader del Movimento per le autonomie

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.