Condividi

Economia, Armao: “Nel Def nessuna strategia di sviluppo per la Sicilia”

mercoledì 17 Aprile 2019
armao

“Nel Documento di economia e finanza del governo, all’esame delle commissioni Bilancio di Camera e Senato, al di là delle considerazioni sulle Zes, non c’è traccia di strategie di sviluppo per la Sicilia e il Mezzogiorno: ciò può voler dire, soltanto, che il Governo o considera le sfide di quest’area del Paese ormai risolte oppure, addirittura, irrisolvibili. Al di la’ di queste due alternative, nel documento manca una visione che individui l’obiettivo essenziale del contrasto al divario economico-territoriale, quale leva per la ripresa economica”. Così il vicepresidente della Regione siciliana e assessore all’Economia, Gaetano Armao, a margine di un incontro in Conferenza delle Regioni e dell’audizione tenuta alle commissioni Bilancio riunite di Camera e Senato.

Analoghe conclusioni vanno poi tratte con riferimento al tema dell’addizionalità dei fondi europei – aggiunge -. Nel Sud, infatti, le risorse europee vengono utilizzate, da tempo, dallo Stato in maniera sostitutiva dei fondi ordinari che esso deve garantire. Il Governo deve dire se vuol cambiare strada nel Documento sulle aree sottoutilizzate, allegato obbligatorio del Def“.

“Del tutto carente risulta, infine, il riferimento alla condizione di insularità di Sicilia, Sardegna e delle isole minori, non cogliendo l’importanza strategica che ricoprono le due grandi regioni insulari nello sviluppo del Sud e i costi dell’insularità per i siciliani e i sardi, in termini di disagio economico, ritardo di sviluppo e svantaggi competitivi'”.

“Il tema dell’insularità – conclude Armaoè ormai centrale nelle politiche di coesione e investe oltre 7 milioni di italiani: l’Italia nell’Europa continentale ha la piu’ alta proporzione di cittadini insulari”.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Catania, truffa sui carburanti: 13 indagati e sequestro beni da 25 milioni CLICCA PER IL VIDEO

I sequestri sono stati eseguiti nelle province di Catania, Palermo, Enna, Catanzaro e Reggio Calabria. L’indagine, condotta dalle unità dei gruppi Tutela finanza pubblica del nucleo Pef della Guardia di finanza di Catania e Operativo regionale antifrode dell’Adm ha riguardato due distinti gruppi.

BarSicilia

Influenza, Covid e nuovi virus: a Bar Sicilia tutti i consigli dei professori Corrao e Vitale CLICCA PER IL VIDEO

Tra i professori inseriti nella World’s Top 2% Scientist, la graduatoria planetaria delle scienziate e degli scienziati con livello più elevato di produttività elaborata dalla Stanford University, ci sono anche Salvatore Corrao, Professore di Medicina Interna dell’Università di Palermo e Capo Dipartimento di Medicina Clinica dell’Arnas-Civico di Palermo e Francesco Vitale, Professore ordinario di Igiene…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.