Condividi
Il disagio

Fermate vuote in pieno luglio, mancano i bus navetta a Mondello e Barcarello 

mercoledì 3 Luglio 2024
Parcheggio Galatea, Mondello, Amat

Fermate mestamente vuote in piena estate. E’ questo che emerge dagli scatti effettuati da alcuni utenti nei parcheggi Amat di via Galatea e di punta Barcarello, a Palermo. Come è noto, le aree in questione rappresentano il capolinea delle due linee navetta che riguardano le borgate marinare di Mondello e Sferracavallo, ovvero la 84 e la 88. Tuttavia oggi, mercoledì 3 luglio, le stesse si presentano vuote, senza alcun autobus presente.

Capolinea Amat vuoto a Mondello

Parcheggio Galatea, Mondello, Amat

Un’emergenza legata a doppio filo con la carenza di mezzi all’interno della flotta Amat. Secondo quanto riferiscono fonti sindacali, oggi sarebbero usciti 107 autobus sui 159 normalmente previsti durante il periodo estivo. Difficoltà figlie di un’officina aziendale rimasta orfana, già da fine marzo, dei 37 lavoratori interinali che operavano al suo interno. L’azienda attende lo sblocco del concorso per assumere nuovo personale. Ma lo stesso è rimasto al palo in attesa dell’ok definitivo. Intanto, i meccanici attualmente in organico boccheggiano e i mezzi guasti continuano ad aumentare ogni giorno. Situazione di cui si sono lamentati spesso anche i sindacati, i quali palesano difficoltà nel fornire servizi efficienti alla cittadinanza.

Disagi per il bus navetta 88

Punta Matese, Barcarello, capolinea linea 88 Amat

E a proposito di servizi, c’è chi si lamenta anche degli itinerari di queste navette. E’ il caso di Simone Aiello, consigliere della VII Circoscrizione del M5S. L’esponente di quartiere grillino si riferisce in particolare al cambio di percorso della linea 88, quella che collega Punta Matese a Punta Barcarello. Tratta che, in seguito alle modifiche intraprese lo scorso anno, ha allungato il suo tragitto passando da Tommaso Natale. Una scelta infelice secondo Aiello, il quale sottolinea che “il nuovo percorso del bus navetta 88 penalizza i bagnanti ed i turisti che frequentano la borgata marinara di Sferracavallo, dato che adesso prevede una tappa a Tommaso Natale e Marinella allungando notevolmente i tempi di percorrenza (circa 60 minuti) e la periodicità delle corse. Inoltre via Sferracavallo nel periodo estivo è soggetta ad essere congestionata e il rispetto della tabella di marcia va a farsi benedire. Bisogna ritornare al vecchio tragitto, e cioè da punta Barcarello a punta Matese, passando dal parcheggio comunale di via Tritone, con tempi di percorrenza di 20 minuti circa“.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, Lagalla: “La ‘Santuzza’ offre a Palermo la motivazione per dare di più” CLICCA PER IL VIDEO

Il primo cittadino di Palermo ricorda l’importanza del 400° festino e al di là della valenza storica, coglie ancora una volta di più l’occasione e l’opportunità per motivare i palermitani ad essere persone e cittadini migliori.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.