Condividi
buon compleanno da ilSicili.it

Filippa Rugnone compie 100 anni: i festeggiamenti a Termini Imerese

sabato 19 Novembre 2022

Un compleanno particolarmente speciale si è festeggiato ieri alla Casa di Riposo Villaurea, a Termini Imerese, dove Filippa Rugnone ha compiuto 100 anni.

Nata il 18 novembre 1922 a Santa Caterina Villarmosa, in provincia di Caltanissetta, Filippa festeggia il suo centesimo compleanno in un mondo completamente diverso rispetto a quello in cui ha compito i suoi primi passi.

Terza di quattro figli, sin dalla più tenera età la vita non le risparmia difficoltà e sofferenza. Ad appena 6 anni, rimane orfana di padre che, dopo essere emigrato in America nei primi anni del Novecento, muove nel 1928 costringendo i suoi 4 figli a crescere prima del tempo per occuparsi della famiglia.

Gli anni passano e Filippa decide di rimanere nubile per occuparsi, dapprima della madre, che la lascerà nei primi anni della sua adolescenza, e successivamente dei fratelli, che una volta cresciuti abbandonando la vita contadina che avevano condotto fino a quel momento.

Due fratelli, il primo e l’ultimo, vengono assunti alle Poste Italiane, trasferendosi a Palermo, e il secondo fratello intraprenderà la carriera di commerciante di cereali.

Filippa ha continuato a vivere legata ai fratelli spostandosi tra Ciolino, una frazione del Comune di Resuttano dove sorgeva la casa paterna, e Palermo per prendersi cura prima dei fratelli, poi dei nipoti ed infine dei pronipoti.

Una donna forte e indipendente, profondamente legata e devota alla famiglia a cui ha dedicato la sua intera vita. Il nipote Salvatore la descrive con parole dolci e cariche di affetto, delineando con i suoi racconti la figura di una donna che, anche con l’avanzare dell’età, non ha mai voluto rinunciare alla sua libertà.

“E’ stata indispensabile sia per me che per gli altri cugini. E’ sempre stata disposta ad aiutarci anche dopo esserci sposati e aver messo su famiglia. Dopo aver avuto i nostri figli, la zia Filippa si è più volte trasferita a casa nostra per aiutarci a dividerci tra lavoro e famiglia.” racconta il nipote Salvatore Rugnone.

“E’ sempre stata presente sia nelle vite di noi nipoti che in quelle dei suoi pronipoti, non mancando mai un compleanno e riempiendo le nostre memorie di splendidi ricordi.” conclude.

Un punto fermo, non solo per la sua famiglia, ma anche per l’intera comunità di Santa Caterina, che ha visto evolvere e cambiare nel corso del secolo che ha vissuto, andando a costituire un importante e prezioso esempio di memoria storica, vivendo la paura per i bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale e tutto quello che ne è conseguito fino alla pandemia del 2020, che ha superato con forza e serenità nella residenza per gli anziani di Villaurea, dove risiede dal 2018.

Ieri Filippa ha festeggiato i suoi 100 anni in compagnia di tutta la sua famiglia e dei vicini di casa più affezionati. Presente all’evento anche la sindaca di Termini Imerese, Maria Terranova.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, parla il Prefetto Cucinotta: “Tuteleremo fondi Pnrr da infiltrazioni mafiose. E’ un problema nostro” CLICCA PER IL VIDEO

Il Prefetto di Palermo Maria Teresa Cucinotta intervistata a margine dell’iniziativa “Giornata della Trasparenza”, organizzata dall’Autorità di Sistema portuale del Mare di Sicilia occidentale, ha fatto il punto sugli strumenti a disposizione della Giustizia per evitare il rischio di infiltrazioni mafiose sui fondi Pnrr e sulle grandi opere pubbliche

BarSicilia

A Bar Sicilia l’assessore regionale Scarpinato: “Ecco il nostro Turismo 4.0” CLICCA PER IL VIDEO

E’ Francesco Scarpinato, l’ospite della puntata numero 217 di Bar Sicilia. L’assessore regionale al Turismo, Sport e Spettacolo ha parlato del futuro della Sicilia e dei progetti legati al settore che è considerato il volano dell’economia dell’Isola. A intervistarlo, come sempre, il direttore Marianna Grillo e l’editore Maurizio Scaglione. Scarpinato raccoglie un’eredità importante lasciata dall’ex…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.