Condividi

Fondazione OELLE Mediterraneo Antico: al via presentazione del programma a Catania

sabato 11 Settembre 2021

Il 13 settembre alle ore 10.30 a Catania, presso il Palazzo degli Elefanti, il Sindaco Salvo PoglieseBarbara Mirabella, Assessore Pubblica Istruzione, Attività e beni culturali, Pari opportunità e Grandi Eventi Comune di Catania, Ornella Laneri, Presidente Fondazione OELLE Mediterraneo Antico e Carmelo Nicosia, Direttore Fondazione OELLE Mediterraneo Antico presentano il programma espositivo Autunno Inverno 21/22 della Fondazione OELLE Mediterraneo Antico. 

 

GLI EVENTI

Gabriele Basilico-Territori intermedi
La grande mostra delle fotografie inedite
a cura di Filippo Maggia
Fondazione OELLE, co-organizzazione con il Comune di Catania

Museo Civico “Castello Ursino”, Catania
dal 18 settembre 2021 al 6 gennaio 2022
Oltre 60 fotografie mai pubblicate né presentate in esposizioni personali o collettive, salvo rari casi, eseguite dalla metà degli anni Ottanta sino al primo decennio Duemila, coprendo così gran parte della carriera del fotografo milanese di fama internazionale.

Michael Christopher Brown IIReporter
La prima mostra italiana dedicata a uno dei più importanti fotoreporter internazionali
a cura di Ezio Costanzo
Fondazione OELLE, co-organizzazione con Città Metropolitana di Catania

Galleria d’Arte Moderna – Le Ciminiere, Catania
dal 9 ottobre 2021 al 30 aprile 2022
Michael Christopher Brown è considerato il simbolo del fotoreportage contemporaneo. Tra le sue collaborazioni, quelle con Time, The New York Times Magazine, National Geography, dal 2015 al 2017 con Magnum Photos. Grazie alla Fondazione OELLE Mediterraneo Antico Catania ospita la prima retrospettiva italiana di oltre 250 fotografie, oltre a una residenza-reportage nell’isola, un workshop di fotogiornalismo e un seminario internazionale

ADORANDO AGATA ON THE ROAD
da un’idea di Ornella Laneri
Fondazione OELLE Mediterraneo Antico

GAM, Catania
dal 1° febbraio al 12 marzo 2022
Adorando Agata On the road è un progetto artistico, un atto di devozione a sant’Agata con il quale Fondazione OELLE  Mediterraneo Antico vuole rendere omaggio alla propria città con un archivio della memoria in continua evoluzione che raccoglie testimonianze, documenti, video, immagini, contribuendo nel racconto dell’unicità di questa festa religiosa e di popolo, conosciuta in tutto il mondo.

Abbiamo avviato questo progetto nel febbraio del 2020 – dichiara Ornella Laneri – in un momento di grande vuoto involontario di prospettive per una città che si trovava per la prima volta in devozione silente“. “Adorando Agata On the road – aggiunge Carmelo Nicosia – ha un duplice codice narrativo, racconti paralleli che puntano verso una visione “altra” del culto agatino e mettono l’accento sul rapporto tra Agata e le strade, Agata e i suoni di una città senza filtri“.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

“Sicilia ad Assisi”, l’evento che unisce la Regione e la Chiesa per offrire l’olio sulla tomba di San Francesco CLICCA PER IL VIDEO

La Sicilia è stata scelta per offrire l’olio che alimenta la lampada votiva che arde giorno e notte ad Assisi, sulla tomba di San Francesco, patrono d’Italia. Si è svolta proprio questa mattina a Palazzo d’Orléans, a Palermo, l’incontro con il presidente della Regione Siciliana Renato Schifani e il sindaco di Palermo Roberto Lagalla.

BarSicilia

Bar Sicilia, Giovanni Arena Cavaliere del lavoro: una storia siciliana

Una storia siciliana. Di quelle importanti. Per la semplicità con cui partono e il traguardo che raggiungono, ma soprattutto per il modo in cui avvengono.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.