Condividi
La dichiarazione

Fondi europei, Cuffaro replica a Calenda: “Il mio governo li ha spesi così bene che ha avuto assegnata pure la premialità”

lunedì 3 Giugno 2024
Totò Cuffaro

Calenda nelle vesti di novello Guglielmo Tell, eccetto la mela che lui sostituisce con l’arancia. Peccato che, a parte le frecce e l’arco, non abbia neppure le informazioni corrette. Se si informa bene magari scoprirà che il mio governo ha speso fino all’ultimo euro dei fondi europei assegnati e li ha spesi così bene che ha avuto assegnata pure la premialità.
Ma a Calenda credo che la verità interessi veramente poco“.

Lo dichiara Totò Cuffaro, segretario nazionale della Dc, in merito alle dichiarazioni rilasciate da Carlo Calenda leader di Azione, oggi a Palermo. Calenda, infatti, ha affermato “in questa campagna elettorale non gliene frega niente dell’Europa, è un modo per misurarsi per i pesi all’interno della Regione, perché l’unica cosa che gli interessa è il loro peso specifico all’interno della Regione, perché là ci sono i soldi, credo che questo sia il segreto di Pulcinella“.

Ha poi aggiunto : “Chi sono i baroni e feudatari? Lo sappiamo e lo sapete sono i Cuffaro, i Micciché, sono quelli che da vent’anni spremono ogni ultimo succo all’arancia siciliana. Non migliora niente, peggiora tutto, anche rispetto alla media italiana. Non si usano i fondi europei, non si fanno infrastrutture, però si parla di Ponte sullo Stretto“.

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

“Sicilia ad Assisi”, l’evento che unisce la Regione e la Chiesa per offrire l’olio sulla tomba di San Francesco CLICCA PER IL VIDEO

La Sicilia è stata scelta per offrire l’olio che alimenta la lampada votiva che arde giorno e notte ad Assisi, sulla tomba di San Francesco, patrono d’Italia. Si è svolta proprio questa mattina a Palazzo d’Orléans, a Palermo, l’incontro con il presidente della Regione Siciliana Renato Schifani e il sindaco di Palermo Roberto Lagalla.

BarSicilia

Bar Sicilia, Giovanni Arena Cavaliere del lavoro: una storia siciliana

Una storia siciliana. Di quelle importanti. Per la semplicità con cui partono e il traguardo che raggiungono, ma soprattutto per il modo in cui avvengono.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.