Condividi
La nota

Forestali della provincia di Trapani senza stipendi da due mesi: i sindacati proclamano lo stato di agitazione

giovedì 27 Giugno 2024
Operai forestali

I forestali della provincia di Trapani non ricevono lo stipendio da due mesi. Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil Trapani hanno proclamato lo stato di agitazione.

“Della vicendaaffermano i segretari generali Giovanni Di Dia, Franco Nuccio e Leonardo Falco abbiamo informato il prefetto Daniela Lupo, chiedendo di essere ricevuti al più presto. Il ritardo immotivato nell’erogazione delle mensilità di aprile e di maggio mortifica i lavoratori che, a causa delle difficoltà economiche, spesso non sono più in grado di recarsi nei cantieri di lavoro”.

Lunedì prossimo si terrà un’assemblea dei lavoratori nella sede dell’Azienda foreste demaniali.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, i beni culturali fonte di reddito per l’Isola. Malfitana: “Sviluppare opportunità di lavoro per i nostri giovani” CLICCA PER IL VIDEO

E’ importante creare una sana sinergia tra il pubblico e il privato per mettere a frutto tutte le potenzialità dei nostri beni culturali

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.