Condividi

Giallo nel Ragusano: trovato cadavere in decomposizione tra i rifiuti

venerdì 7 Maggio 2021
foto di repertorio

Il cadavere di un uomo in stato di decomposizione è stato scoperto ieri sera in una piazzola di sosta alla periferia di Vittoria, nascosto tra i rifiuti. Il ritrovamento è avvenuto sulla strada statale 115 che collega Vittoria ad Acate.

Sul posto, allertati da una telefonata, gli uomini della Polizia di Stato che stanno cercando elementi utili per capire se il corpo presenti segni di violenza.

Sarebbe di un uomo di nazionalità rumena il corpo senza vita trovato stasera tra i rifiuti sulla strada statale 115 che collega Vittoria ad Acate, proprio nei pressi di un supermercato hard discount. Una telefonata del 118 ha allertato la Polizia di Stato sul ritrovamento del corpo.

La vittima è un uomo di circa 30 anni, che presenta delle lesioni al capo. Il cadavere è in avanzato stato di putrefazione; la morte risalirebbe ad almeno 4 giorni fa. Sul posto il medico legale , nominato dalla Procura di Ragusa. Le indagini sono condotte dalla Squadra Mobile che privilegia l’ipotesi di un omicidio. 

 

AGGIORNAMENTO ORE 11,30

È un romeno di 50 anni, senza fissa dimora, il corpo dell’uomo trovato ieri sera tra i rifiuti abbandonati nella zona di contrada Marangio, alla periferia di Vittoria, lungo la circonvallazione della strada statale 115. La vittima ha una ferita lacero-contusa alla testa, ritenuta la causa del decesso, ma che potrebbe essersi procurato in una eventuale caduta. Sarà l’autopsia a dare indicazioni più precise agli investigatori. La tesi privilegiata dalla squadra mobile di Ragusa e dal commissariato di Vittoria è quell’omicidio, escludendo però collegamenti con la criminalità organizzata.

L’uomo era senza fissa dimora, veniva visto più volte nei pressi di un supermercato. Il corpo è stato trovato a fianco del supermercato, in un’area poco distante, dove c’era anche un cumulo di rifiuti. È morto da qualche giorno ed il corpo era già in fase di decomposizione.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Il prefetto di Agrigento e Arpa: “Collaboriamo per garantire l’ordine delle discariche in Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Una riunione operativa con lo scopo di chiarire quali sono gli eventuali interventi da suggerire alla Regione per agevolare la rimozione dei pericoli per l’ambiente

BarSicilia

Bar Sicilia a Torre del Faro (ME): “Ecco il Ponte che verrà” CLICCA PER IL VIDEO

Maurizio Scaglione e Giuseppe Bianca con Bar Sicilia sono a Torre del Faro dove, insieme al presidente dell’ordine degli architetti Giuseppe Falzea e un altro tecnico messinese, l’ingegnere Peppe Palamara, illustrano tutto quello che verrà per quanto riguarda la parte tecnica e le premesse logistiche sui luoghi nella vicenda che riguarda il ponte sullo Stretto…

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.