Condividi

Giardini Naxos: investe una bambina di 9 anni, poi fugge

sabato 12 Maggio 2018
suicidio

Momenti di grande paura ieri sera a Giardini Naxosuna bambina di 9 anni è stata investita da un motociclista che è fuggito senza darle soccorso. L’episodio si è verificato nella località rivierasca, in via Vittorio Emanuele.

La bimba, accompagnata dal padre, stava attraversando le strisce pedonali ma in quel momento è stata purtroppo investita da un motociclista che giungeva lungo la trafficata arteria. Il centauro si è dileguato senza fermarsi per dare i necessari soccorsi alla piccola.

Sul posto sono immediatamente giunti i Carabinieri della Compagnia di Taormina, diretti dal comandante Arcangelo Maiello, e nello specifico i militari dell’Arma della Stazione di Giardini Naxos – Aliquota Radiomobile. I carabinieri hanno avviato subito tutti i necessari rilievi e le indagini per fare luce sull’accaduto.

La bambina è stata portata all’ospedale San Vincenzo di Taormina dove si trova adesso in osservazione, ha riportato un politrauma. Nell’impatto ha riportato in particolare un trauma cranico, la frattura della tibia e del setto nasale. I medici seguono in queste ore con grande attenzione la sua situazione. Non sarebbe in pericolo di vita. Accanto a lei, i genitori e i familiari.

I carabinieri stanno setacciando la zona per acquisire le immagini dei filmati dei sistemi di video sorveglianza che potrebbero aver ripreso i drammatici istanti dell’incidente. I militari dell’Arma sono così impegnati nel tentativo di risalire, attraverso le indagini in corso, all’identità del centauro che dopo aver investito la bambina non si è fermato per darle soccorso.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
BarSicilia

Bar Sicilia, Elena Pagana: “Parco dell’Etna e riserve, ecco cosa stiamo facendo per l’ambiente” CLICCA PER IL VIDEO

Dalle politiche per la fruizione dei parchi alle attività dell’Arpa fino alla pianificazione, ospite di Bar Sicilia è l’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente Elena Pagana

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.