Condividi

Il Palermo contro il Genoa per onorare il campionato davanti gli occhi scontenti del Barbera. E si aspetta ancora il closing

venerdì 12 Maggio 2017

Non si chiuderà in settimana il passaggio di proprietà tra Maurizio Zamparini e Paul Baccaglini. In un comunicato stampa pubblicato sul sito internet del club rosanero, il nuovo presidente spiega i motivi dello slittamento, ma assicura che l’operazione andrà in porto. “Come già ricordato in altre occasioni, confermo che in questo momento l’agenda di lavoro viene dettata dai tecnici impegnati nel completamento della due diligence – scrive Baccaglini – Come è di prassi in questi casi, c’è un intero team dedicato che si sta occupando di ultimare la due diligence che riguarda tutta la società e le sue attività. Si lavora sui dettagli non solo finanziari, ma anche legali, commerciali, etc. I tecnici al lavoro ci hanno chiesto più tempo e le parti stanno lavorando al cento per cento per soddisfare tutte le richieste con grande tempestività, così da accelerare la chiusura delle operazioni. Una richiesta del tutto coerente all’importanza dell’investimento”.

Paul Baccaglini
foto di Umberto Santoro

Baccaglini ci tiene a sottolineare che nel frattempo si continua a lavorare anche per la prossima stagione che vedrà il Palermo in Serie B. “Da un lato ci stiamo adoperando in ogni modo per velocizzare il passaggio di proprieta’, dall’altro – assicura – ci stiamo soffermando su ogni minimo dettaglio della futura gestione, così da garantire una stagione pienamente positiva gia’ a partire dal campionato 2017/2018″.

La gara. Domenica il Palermo cercherà di onorare il campionato, che ha visto la sua inesorabile discesa nella serie cadetta proprio la scorsa settimana in seguito alla sconfitta contro il Chievo. Al Barbera ci saranno gli irriducibili, scontenti, ma amanti della maglia. Il Genoa, dal canto suo, sta passando uno dei periodi più neri della gestione Preziosi, salvo l’ulitma gara vinta contro un’Inter disastrosa che è costata la panchina a Stefano Pioli. Assente Simeone. Giocherà Goran Pandev, autore della rete che ha condannato i suoi ex compagni nerazzurri.

Probabili formazioni:

Palermo (3-4-2-1) 68 Fulignati – 15 Cionek, 6 Goldaniga, 4 Andelkovic – 3 Rispoli, 25 B. Henrique, 18 Chochev, 19 Aleesami – 20 Sallai, 23 Diamanti – 30 Nestorovski. All. Diego Bortoluzzi.

Genoa (3-4-2-1) 23 Lamanna – 14 Biraschi, 24 Munoz, 3 Gentiletti – 93 Laxalt, 94 Cataldi, 44 Veloso, 22 Lazovic – 11 Palladino, 30 Rigoni. All. Ivan Juric.

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, Settecannoli e riqualificazione della Costa Sud: tra speranze, progetti, degrado e impegno civico CLICCA PER IL VIDEO

Nuova tappa del viaggio de ilSicilia.it tra i quartieri di Palermo alla rubrica “La città chiama…”. Questa volta è il turno di Settecannoli, nella seconda circoscrizione, in cui ricade il lungomare della Costa Sud di Palermo. L’intervista a Sergio Oliva.

BarSicilia

Bar Sicilia, Turano: “Trapani rivendichi l’orgoglio di esprimere i suoi rappresentanti” CLICCA PER IL VIDEO

L’assessore regionale all’Istruzione e alla Formazione professionale a tutto campo a Bar Sicilia

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.