Condividi

Il Palermo ritrova il pubblico in C, fino a cinquanta euro per un biglietto

lunedì 19 Ottobre 2020
Stadio Renzo Barbera

Riapre lo stadio Renzo Barbera, ma soltanto per mille tifosi del Palermo e con prezzi poco “popolari”.

In ottemperanza al DPCM del 13 ottobre 2020, la società ha comunicato la riapertura dell’impianto in vista del match di mercoledì contro la Turris.

Sarà possibile seguire la partita solo nei settori “Tribuna coperta” (anello superiore e inferiore) e “Gradinata” (anello inferiore). I posti disponibili sono stati predisposti secondo le misure di prevenzione del contagio del virus Covid 19, con il fine di garantire la distanza di sicurezza tra gli spettatori.

Pertanto non sarà possibile scegliere un posto specifico all’interno del settore di riferimento.

PRELAZIONE PER L’AZIONARIATO POPOLARE

L’ingresso allo stadio è consentito esclusivamente a utenti muniti delle stampe del biglietto e della relativa autocertificazione allegata al biglietto acquistato, opportunamente compilata e firmata. I biglietti potranno essere acquistati esclusivamente online, sul sito www.vivaticket.it, solo da utenti residenti in Sicilia, secondo i seguenti orari e modalità:

– Dalle 16.00 alle 20.00 di lunedì 19 ottobre: prelazione per i soci di Amici Rosanero, rappresentanti della quota popolare della Società.

– Successivamente, lunedì sera sarà predisposta una prelazione per gli abbonati in qualunque settore nella stagione 2019/2020.

– Dalle 16 di martedì 20 ottobre alle 15 di mercoledì 21 ottobre: vendita libera fino a esaurimento disponibilità.

PREZZI

– Posto unico Tribuna coperta (anello inferiore o superiore): 50€

– Posto unico Gradinata (anello inferiore): 35€

Per garantire la sicurezza di tutti i partecipanti, saranno potenziate le misure di prevenzione e mantenimento delle distanze. Per questo motivo, i punti ristoro rimarranno chiusi, mentre verrà implementato il servizio di vendita itinerante.

All’interno dell’impianto saranno inoltre presenti apposite colonnine-dispenser con gel igienizzante. Durante tutte le fasi di accesso allo stadio, visione della partita e deflusso, sarà obbligatorio indossare la mascherina.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, Lagalla: “La ‘Santuzza’ offre a Palermo la motivazione per dare di più” CLICCA PER IL VIDEO

Il primo cittadino di Palermo ricorda l’importanza del 400° festino e al di là della valenza storica, coglie ancora una volta di più l’occasione e l’opportunità per motivare i palermitani ad essere persone e cittadini migliori.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.