Condividi

In forma dopo le festività: dieta sì, ma con il sesso si brucia di più

mercoledì 6 Gennaio 2021

Non è un segreto che le diete passano in secondo piano durante le festività natalizie.

In più, rinchiusi in casa tra Covid, freddo, piogge, allerte meteo, zona rossa poi arancione, poi rossa… che confusione! Ci si è lasciati andare di più abbandonando anche l’attività fisica, grazie anche alle palestre chiuse da una vita.

Ma da domani c’è bisogno di rimettersi in carreggiata con un’alimentazione sana e più controllata, ma senza troppe rinunce e più divertimento.

I CONSIGLI DEGLI ESPERTI

Secondo gli specialisti è fondamentale bere almeno 6-8 bicchieri d’acqua ogni giorno per aiutare a eliminare le tossine dal corpo e sentire meno fame.

Preparare in casa pasti nutrienti con tante verdure. Zuppe di lenticchie, insalate o grigliate di verdure. Ovviamente non eccedete con sale, oli o salse.

Cucinate carne e pesce in modo leggero: al vapore, alla griglia o al cartoccio, così eviterete di aggiungere grassi e condimenti pesanti e, per dargli più sapore, utilizzate le spezie.

Carboidrati? Mangiate le patate dolci. Ottima alternativa alle patate normali perché ricche di beta-carotene che rinforza il sistema immunitario e fornisce al corpo l’energia di cui ha bisogno aumentando il tasso metabolico.

Assolutamente vietati i digiuni fai date, meglio invece fare piccoli spuntini tra un pasto principale e l’altro con frutta, finocchi, carote crude o una manciata di frutta secca.

Eliminate alcool e caffè e aiutate l’organismo bevendo tè verde e tisane depurative. Molte erbe, infatti, hanno proprietà drenanti che favoriscono la circolazione sanguigna e contrastano la ritenzione idrica.

E se avete voglia di qualcosa di dolce? La cioccolata fondente fa bene al cuore e allo spirito, ma massimo 30 grammi al giorno.

IMPORTANTE

Basta poltrire a letto o sul divano in pigiama e calzettoni… meglio un completino sexy! Uscite e fate lunghe passeggiate o bruciate le calorie con del buon sesso, ma sempre in sicurezza.

Pensate che un’ora di baci alla francese fanno smaltire persino un piatto di cotechino accompagnato da polenta o da purè.

Con mezz’ora d’amore si brucia invece dalle 150 alle 250 calorie, ma i più focosi possono arrivare a 600 con le dovute posizioni o ripetizioni.

A giovarne non sarà solo la linea ma, soprattutto, l’umore.

Se non avete un o una partner ma un cucciolone a quattro zampe, allungate la passeggiata e vedrete che il vostro cane o gatto vi amerà di più.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

“Sicilia ad Assisi”, l’evento che unisce la Regione e la Chiesa per offrire l’olio sulla tomba di San Francesco CLICCA PER IL VIDEO

La Sicilia è stata scelta per offrire l’olio che alimenta la lampada votiva che arde giorno e notte ad Assisi, sulla tomba di San Francesco, patrono d’Italia. Si è svolta proprio questa mattina a Palazzo d’Orléans, a Palermo, l’incontro con il presidente della Regione Siciliana Renato Schifani e il sindaco di Palermo Roberto Lagalla.

BarSicilia

Bar Sicilia, Giovanni Arena Cavaliere del lavoro: una storia siciliana

Una storia siciliana. Di quelle importanti. Per la semplicità con cui partono e il traguardo che raggiungono, ma soprattutto per il modo in cui avvengono.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.