Condividi

In Sicilia riparte il ballo del mattone. Si vende casa ma i prezzi sono in picchiata

giovedì 8 Dicembre 2016

La Sicilia vende casa. A prezzi più bassi dell’anno scorso. Il dato emerge dallo studio elaborato, per il primo semestre 2016, dall’Osservatorio del mercato immobiliare insieme all’Ufficio provinciale di Catania dell’Agenzia delle Entrate. Palermo è in testa alla classifica delle transazioni immobiliari con un incremento del 14 per cento rispetto all’anno precedente. Lo studio dell’organismo dell’Agenzia delle entrate ha preso in considerazione il volume degli scambi complessivi registrati in tutta la regione. In questo caso il numero delle transazioni è di ben 16.658 con la provincia di Palermo che guida la classifica con 4.184 «affari» conclusi e Catania che segue a 3.662 transazioni.

A favorire il rilancio del mercato in realtà non c’è una buona notizia. Perché le transazioni aumentano per il calo generale dei prezzi di mercato. Un dato, questo, che non è sfuggito all’Osservatorio del mercato immobiliare.  In tutta la regione, sia a livello provinciale che comunale, il valore delle case è col segno «meno». Il dato medio della Sicilia è meno 1,3 per cento. La provincia di Catania fa registrare la riduzione più alta, con il valore medio che scende del 2,5 per cento e un costo degli immobili di 963 euro al metro quadro.  Nel capoluogo etneo il prezzo al metro quadro è sceso ancora di più: la media del primo semestre 2016 è di 1.264 euro al metro quadro con un calo del 3,1 per cento. Invariati i costi nella provincia di Messina dove lo scostamento medio del valore delle case è solo dello 0,5 per cento.  In provincia di Palermo il valore medio per metro quadro è di 971 euro al metro quadro, per il capoluogo ne servono 1.258, Trapani a 916 euro al metro quadro (858 per il capoluogo), Ragusa 834 (981 in città), Enna 816, Siracusa 782 (ma nel capoluogo i prezzi toccano 991 euro al metro quadro), Agrigento 669 (991 euro al metro quadro nel capoluogo). Caltanissetta chiude la classifica con 609 euro al metro quadro e un prezzo nel capoluogo di 663 euro.

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, Lagalla: “La ‘Santuzza’ offre a Palermo la motivazione per dare di più” CLICCA PER IL VIDEO

Il primo cittadino di Palermo ricorda l’importanza del 400° festino e al di là della valenza storica, coglie ancora una volta di più l’occasione e l’opportunità per motivare i palermitani ad essere persone e cittadini migliori.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.