Condividi

Messina: buoni pasto per ogni turno oltre 6 ore agli infermieri dell’ospedale Papardo

lunedì 8 Marzo 2021

Hanno diritto a un buono pasto ad ogni turno di lavoro eccedente le sei ore, indipendentemente dall’orario svolto: vittoria per le infermiere e gli infermieri dell’ospedale ‘Papardo‘ di Messina che in Cassazione – con un verdetto che ha valore per tutto il comparto di lavoro – hanno visto respingere la tesi dell’azienda ospedaliera per cui avrebbero dovuto “provvedere alla consumazione del pasto prima di iniziare il turno pomeridiano ed il turno notturno” .

Insomma dovevano mangiare a casa senza reclamare nulla, anche dopo undici ore di lavoro che è la durata del turno notturno. Con il verdetto 5547 della Sezione lavoro, in particolare, gli ‘ermellini’ hanno condiviso quanto stabilito dalla Corte di Appello di Messina con la sentenza del dicembre 2018 nella quale si affermava che “il diritto alla mensa” deve essere “identificato con il diritto alla pausa” e dunque “il diritto alla mensa deve riconoscersi a tutti i dipendenti che effettuavano un orario di lavoro giornaliero eccedente le sei ore”.

Nel caso del ricorso pilota che ha azionato la battaglia per il buono pasto, sostenuta dal Nursind di Messina, il sindacato delle professioni infermieristiche, la rivendicazione ineriva i turni di lavoro dalle 13 alle 20, e quello notturno dalle 20 alle 7 del mattino. A combattere la battaglia in prima persona è stato Paolo Quartaronello, sindacalista e responsabile del Dipartimento delle Medicine presso l’ospedale ‘Papardo. L’avvio della vertenza risale al giugno 2011 e l’azienda ospedaliera ha perso in tutti i gradi di giudizio con condanna al risarcimento del danno in quanto l’infermiere promotore della causa aveva “provveduto a proprie spese al pasto”, come del resto i suoi colleghi.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Il prefetto di Agrigento e Arpa: “Collaboriamo per garantire l’ordine delle discariche in Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Una riunione operativa con lo scopo di chiarire quali sono gli eventuali interventi da suggerire alla Regione per agevolare la rimozione dei pericoli per l’ambiente

BarSicilia

Bar Sicilia a Torre del Faro (ME): “Ecco il Ponte che verrà” CLICCA PER IL VIDEO

Maurizio Scaglione e Giuseppe Bianca con Bar Sicilia sono a Torre del Faro dove, insieme al presidente dell’ordine degli architetti Giuseppe Falzea e un altro tecnico messinese, l’ingegnere Peppe Palamara, illustrano tutto quello che verrà per quanto riguarda la parte tecnica e le premesse logistiche sui luoghi nella vicenda che riguarda il ponte sullo Stretto…

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.