Condividi

Incendi, Cgil e Flai Sicilia: “Necessario immettere forestali a sorveglianza del territorio”

domenica 1 Agosto 2021

“Bene intervento del governo nazionale sull’emergenza incendi in Sicilia. Nei giorni scorsi come CGIL e FLAI Sicilia, abbiamo chiesto al ministero dell’ambiente di intervenire, anche attraverso un’apposita inchiesta. Riteniamo che la tutela del nostro patrimonio ambientale, dei boschi, della preziosa biodiversità presente in Sicilia non sia nell’agenda politica del governo Musumeci. Adesso chiediamo che con immediatezza, il governo prenda atto del fallimento della sua politica ambientale, e con un sussulto d’orgoglio, metta in campo azioni concrete per salvare il salvabile”.

“Chiediamo di immettere in servizio tutti i 18.700 lavoratori della forestale che non sono ancora avviati, o che stanno per essere licenziati e si disponga un servizio di avvistamento e sorveglianza itinerante in tutto il territorio regionale. Se c’era bisogno che fosse  il capo della protezione civile nazionale, a ricordare alla regione Sicilia, che la lotta attiva agli incendi, ma anche l’avvistamento e la sorveglianza sono di competenza della regione, non si perda più tempo ad attivare la sorveglianza. Si disponga che tutti mi lavoratori forestali della Sicilia siano le sentinelle del territorio”

“Isolano per tutta la campagna antincendio che per legge termina il 15 ottobre”, lo dicono Alfio Mannino Segretario generale della CGIL Sicilia e Tonino Russo Segretario Generale della FLAI-CGIL Sicila.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Il prefetto di Agrigento e Arpa: “Collaboriamo per garantire l’ordine delle discariche in Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Una riunione operativa con lo scopo di chiarire quali sono gli eventuali interventi da suggerire alla Regione per agevolare la rimozione dei pericoli per l’ambiente

BarSicilia

Bar Sicilia a Torre del Faro (ME): “Ecco il Ponte che verrà” CLICCA PER IL VIDEO

Maurizio Scaglione e Giuseppe Bianca con Bar Sicilia sono a Torre del Faro dove, insieme al presidente dell’ordine degli architetti Giuseppe Falzea e un altro tecnico messinese, l’ingegnere Peppe Palamara, illustrano tutto quello che verrà per quanto riguarda la parte tecnica e le premesse logistiche sui luoghi nella vicenda che riguarda il ponte sullo Stretto…

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.