Condividi

Irsap, ecco il nuovo commissario ad acta

sabato 17 Marzo 2018
irsap

PALERMO. Cambio in corsa alla guida dell’IRSAPIstituto Regionale per lo Sviluppo delle Attività Produttive, che per i prossimi tre mesi avrà il funzionario regionale Giovanni Perino in qualità di Commissario ad acta per gli affari urgenti e indifferibili dell’Ente vigilato dalla Regione siciliana.

L’Assessore regionale delle Attività Produttive, Mimmo Turano, ha accettato le dimissioni del funzionario Gioacchino Orlando per motivi strettamente familiari e ha nominato con decreto (Decreto assessoriale n. 408 del 16/03/2018) il neo Commissario ad acta: Giovanni Perino, funzionario Direttivo dell’Amministrazione Regionale, 53 anni palermitano, laureato in Scienze Politiche all’Università di Palermo e membro dell’Ufficio di Gabinetto dell’Assessore.

L’incarico avrà durata di tre mesi a decorrere dalla data del 16 marzo, salvo anticipata decadenza dall’incarico a seguito di nomina del Consiglio di Amministrazione o del Commissario Straordinario. Nessun compenso è previsto per l’espletamento dell’incarico, conferito – come si evince dal decreto – “per il compimento di tutti gli atti indifferibili e urgenti in mancanza dei quali l’IRSAP potrebbe subire un danno certo e grave, nonché per tutti gli atti finalizzati alla tutela del patrimonio dell’Ente, inclusi quelli espressivi della rappresentanza legale e quelli ascritti agli Organi dell’Istituto, previa comunicazione agli uffici dell’Assessorato delle Attività Produttive”.

Giovanni Perino è funzionario direttivo regionale presso l’Assessorato delle Infrastrutture e della Mobilità – Dipartimento delle Infrastrutture della Mobilità e dei Trasporti, e in atto – come il suo predecessore Gioacchino Orlando – è inquadrato presso gli uffici di diretta collaborazione all’opera dell’Assessore delle Attività Produttive.

Iscritto al Registro dei Revisori Contabili e nel Registro dei Commissari Straordinari e Liquidatori di Società Cooperative presso l’Assessorato Regionale Attività Produttive, è stato Commissario Straordinario di vari enti e società cooperative, fra cui Azienda Autonoma Terme di Acireale e Commissario ad Acta presso Istituto Autonomo Case Popolari di Agrigento, nonché commissario ad acta presso E.S.A. – Ente di Sviluppo Agricolo – per predisposizione bilancio consuntivo esercizio finanziario anno 2001 e predisposizione bilancio preventivo esercizio finanziario anno 2002, e commissario ad acta presso I.R.V.I.V. – Istituto Regionale Vite e Vino – per atti di gestione ordinaria dell’ente legati alla successiva approvazione del bilancio di previsione relativo all’anno 2002. Dal luglio 2016 ad oggi è componente del Collegio Sindacale dell’Azienda Provinciale Sanitaria di Agrigento – su incarico del Presidente della Regione -, e componente del Collegio Sindacale e Organismo di Vigilanza del Consorzio CONFESERFIDI – Scicli in rappresentanza dell’Amministrazione regionale dal Maggio 2017.

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Giornata mondiale del turismo a Palermo: tra ruolo strategico delle infrastrutture e trasversalità CLICCA PER IL VIDEO

Due giornate con uno sguardo al turismo con fiducia, tra nuove politiche di settore, strategie di mercato e la formazione di un capitale umano specializzato in innovazione, intelligenza artificiale e management

BarSicilia

Bar Sicilia, Bandiera: “A Siracusa quest’anno sfioreremo il milione di presenze”

Maria Calabrese e Maurizio Scaglione “in trasferta” a Siracusa intervistano il vicesindaco Edy Bandiera

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.