Condividi

La giunta di Lagalla a Palermo, Cascio o Varchi vicesindaco. I nomi in lizza

giovedì 16 Giugno 2022

Neanche il tempo di festeggiare per la ritrovata unità sotto l’ombrello di Lagalla vincitore che il centrodestra palermitano si ritrova il grattacapo dei nomi in giunta da inserire nell’esecutivo che sarà guidato dall’ex Rettore.

Troppi nomi per le caselle da riempire, con un primo nodo, quello del nome del vicesindaco, che si  incrocia con le vicende regionali e nazionali, con il braccio di ferro, da una parte, tra Musumeci e Micciché per la scelta del candidato governatore e, dall’altra, con lo scontro Meloni-Salvini a Roma. In mezzo due nomi, quello di Carolina Varchi e quello di Francesco Cascio, entrambi candidati sindaci ritirati in piena campagna elettorale, sacrificatisi sull’Altare dell’unità, ma che ora chiedono il conto alla coalizione rivendicando la poltrona di vice Lagalla.

Ci sono poi le altre caselle da riempire. Affollamento in Forza Italia, dove ad aspirare a un posto nell’esecutivo sono i miccicheiani Andrea Mineo, che secondo i rumors vorrebbe per sé l’assessorato del Bilancio (è stato componente della commissione durante la scorsa consiliatura, ma Lagalla pare voglia un tecnico in quella casella) e Rosi Pennino, che potrebbe approdare alle Attività Sociali. C’è poi l’ala che fa capo a Edy Tamajo, che ha portato un bel po’ di voti al centrodestra e che difficilmente accetterà di rimanere a secco  nella spartizione delle poltrone dell’amministrazione attiva.

La Lega, che ha corso alle amministrative con il simbolo Prima l’Italia, punta a piazzare Pippo Fallica. Alla ricerca di un posto anche Totò Lentini, che potrebbe puntare sulla moglie, Paola D’Arpa. In lizza anche Antonello Antinoro per Noi con l’Italia. Tra i tecnici, si fa il nome del prorettore dell’Università degli Studi di Palermo Maurizio Carta.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Francesco Zavatteri: “Giovani fuorviati dal crack, crea una barriera insormontabile” CLICCA PER IL VIDEO

L’intervista de ilSicilia.it a Franco Zavatteri, padre di Giulio, giovane artista palermitano, ucciso da un’overdose di crack all’età di 19 anni il 15 settembre 2022. Il ricordo del figlio, l’impegno quotidiano per sensibilizzare sul tema delle droghe nelle scuole, l’importanza di strutture sul territorio come la “Casa di Giulio” e il centro di pronta accoglienza…

BarSicilia

Bar Sicilia, Di Sarcina e la rivoluzione dei porti del mare di Sicilia Orientale CLICCA PER IL VIDEO

Dal Prg del porto di Catania ai containers ad Augusta, passando per lo sviluppo di Pozzallo e l’ingresso di Siracusa nell’AP, il presidente Di Sarcina spiega obiettivi e progetti

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.