Condividi
Trasferimenti in corso

Lampedusa, sbarcati 277 migranti durante la notte: oltre 2mila in hotspot

domenica 13 Agosto 2023

Sono 277 i migranti sbarcati, durante la notte, a Lampedusa. Sei i barchini, con a bordo da 28 a 54 persone, soccorsi dalle motovedette della Guardia costiera; uno invece, con a bordo 17 tunisini, quello che è riuscito ad arrivare direttamente a molo Madonnina. I migranti, molti dei quali del Congo, Costa d’Avorio, Burkina Faso, Camerun, Guinea Conakry, Nigeria, Senegal e Mali, hanno riferito d’essere salpati da Gabes, Sfax e Mahdia in Tunisia, pagando da 1.500 a 6.000 dinari tunisini. Ieri, in 24 ore, sull’isola, ci sono stati 27 sbarchi con complessivi 718 migranti.

foto di repertorio

Sono 2.127 i migranti ospiti dell’hotspot di Lampedusa da dove, ieri, sono stati trasferiti, con i traghetti per Porto Empedocle e Augusta, complessivamente 1.050 persone.

Sono 1.104 i migranti presenti nella temporanea area di transito, deputata alla pre-identificazione, di Porto Empedocle (Agrigento). Nella tensostruttura allestita nell’area finale del porto, non attrezzata per questi numeri, la polizia sta procedendo a ritmi serrati, raggiungendo numeri record, per pre-identificazioni e fotosegnalamenti, consentendo un rapido trasferimento delle persone ed evitando che restino sotto il sole.

Fra poco partiranno, infatti, con gli autobus della polizia, alla volta di Catania e Messina altri 150 migranti. Ieri, nell’area di Porto Empedocle sono sbarcati anche i 60 nordafricani soccorsi dalla nave Astral della ong spagnola Open Arms, che sono stati già trasferiti ad Augusta, e i 369 (fra cui 27 donne, 67 minori non accompagnati e 4 accompagnati) salvati, in più interventi, dalla Ocean Viking.

Per fronteggiare l’emergenza creatasi anche a Porto Empedocle i dirigenti della Questura di Agrigento sono rientrati o hanno rinviato ferie e riposi.

Saranno complessivamente 1.200 i migranti, dei 2.127 ospiti dell’hotspot di Lampedusa, che oggi lasceranno l’isola. A pianificare la nuova raffica di trasferimenti è stata la Prefettura di Agrigento. In mattinata, la polizia scorterà da contrada Imbriacola fino al porto 550 persone che verranno imbarcate sul traghetto Galaxy, che ieri sera, durante le manovre d’attracco a Porto Empedocle, ha urtato la banchina e non è riuscito inizialmente ad aprire il portellone. La motonave non ha avuto bisogno d’andare in cantiere ed è, infatti, già pronta per un nuovo trasferimento di migranti.

In serata, 210 nordafricani verranno fatti salire sul secondo traghetto di linea che collega le isole Pelagie con Porto Empedocle e 440 verranno invece imbarcati sulla motonave “Lampedusa” che farà rotta verso Trapani.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Rita Barbera: “La sicurezza nasce dal rispetto” CLICCA PER IL VIDEO

IlSicilia.it ha intervistato Rita Barbera, per anni direttrice di istituti penitenziari, in prima linea e “sul campo” in tema di amministrazione carceraria. Con lei abbiamo analizzato il decreto “Carcere sicuro”, recentemente approvato dal Governo nazionale.

BarSicilia

Bar Sicilia, estate tutta da vivere a Giardini Naxos: turismo, eventi, cultura, arte CLICCA PER IL VIDEO

Con gli assessori comunali di Giardini Naxos Fulvia Toscano e Ferdinando Croce scopriamo sorprese ed eventi di un’estate da boom di turisti

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.