Condividi

Lavori infiniti sulla Palermo-Agrigento, ultimatum della Regione

sabato 23 Giugno 2018
bolognetta-lercara-lavori

“O ripartono subito i lavori o la ditta può dire addio al contratto”. I lavori infiniti lungo la SS121 Palermo-Agrigento finiscono sotto la lente d’ingrandimento della Regione. Per evitare una nuova incompiuta, infatti, l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone ha incontrato ieri i vertici di Anas e CMC, l’impresa di Ravenna che sta eseguendo i lavori e che fa parte dell’ATI “Bolognetta Scpa” (insieme a CCC e Tecnis).

Secondo quanto riporta oggi il Giornale di Sicilia, sarebbe stato trovato un accordo tra le parti: entro la prossima settimana dovrebbero ripartire i lavori lungo la statale tra Bolognetta e Villafrati, e fra Vicari fino a Mezzojuso. Circa 4 km di cantieri, bloccati al momento da una maxi perizia di variante da circa 80 milioni di euro che l’impresa ravennate avrebbe presentato circa un mese fa.

Marco Falcone«Anas si è detta pronta a trattare sulla perizia di variante»,  ma fra le due parti c’è ancora una distanza di circa 5-6 milioni di euro, riporta il quotidiano. E l’assessore Marco Falcone precisa: «Siamo stati chiari: in mancanza di accordo, il contratto sarà rescisso». Il messaggio è un chiaro aut aut. Ma l’Anas potrà esprimersi solo dopo il 25 luglio, data in cui è previsto il Cda.

Ma prima di quella data, assicura Falcone, ne sapremo di più: «Abbiamo ottenuto un rafforzamento dell’organico in cantiere. Il 2 luglio effettueremo un sopralluogo tecnico che sarà decisivo per il proseguimento del rapporto contrattuale».

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Il prefetto di Agrigento e Arpa: “Collaboriamo per garantire l’ordine delle discariche in Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Una riunione operativa con lo scopo di chiarire quali sono gli eventuali interventi da suggerire alla Regione per agevolare la rimozione dei pericoli per l’ambiente

BarSicilia

Lombardo a Bar Sicilia: “Autonomia sfida da cogliere, con la Lega patto federativo” CLICCA PER IL VIDEO

Dall’autonomia differenziata ai precari equilibri tra partiti. Ospite della puntata di Bar Sicilia è l’ex presidente della Regione Raffaele Lombardo, fondatore e leader del Movimento per le autonomie

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.