Condividi

L’Università di Messina dà il benvenuto alle matricole. Cuzzocrea: “Questa è casa vostra”

giovedì 6 Ottobre 2022

Buona la prima. Un giorno di festa per le matricole ma anche il benvenuto in un’Università che vuol sempre più ampliare la sua offerta ad una platea internazionale come attestano anche le iscrizioni e che ha ambizioni sempre più grandi. E’ la prima festa della matricola organizzata all’Università di Messina ed ha avuto come palcoscenico l’ampia scalinata e il cortile del Rettorato tra gazebo informativi e l’evento “Piazza dell’Arte” (curato dalle associazioni studentesche).

Voi siete il futuro della nostra città- ha dichiarato nell’intervento di apertura dell’evento il rettore Salvatore Cuzzocrea– Da parte nostra c’è l’impegno a costruire un’università per voi. Spero che chi guarda da fuori possa capire cosa intendo ogni volta che parlo di Messina città universitaria e ringrazio tutta la squadra che ha reso possibile questa giornata. L’Università è la vostra casa, la vostra famiglia. Spero che ogni studente possa vivere questi spazi come suoi e che la vita accademica sia una nuova emozionante avventura”.

Il Rettore si è detto soddisfatto per il lavoro di squadra che ha consentito l’evento che diventerà annuale ed ha sottolineato come l’Ateneo sia terzo in Italia quanto ad incremento di studenti stranieri grazie ad una serie di percorsi individuati appositamente per internazionalizzare l’offerta in modo competitivo. Ed i numeri, negli ultimi 5 anni, sono stati in crescita.

Alla cerimonia erano presenti anche i professori  Roberta Salomone (Prorettore ai Servizi agli studenti), Antonino Germanà (Prorettore all’Internazionalizzazione), Candida Milone (Prorettore alla Didattica) e Pina Filippello (Delegata rettorale all’Orientamento). Il benvenuto alle matricole ha avuto un momento importante dedicato agli studenti internazionali presso l’ex- Aula di Chimica.   Affollati anche i gazebo destinati alla presentazione dei servizi d’Ateneo, con approfondimenti mirati sulle Strutture universitarie ed i relativi desk espositivi, sul Centro Orientamento e Placement (C.O.P.), sui settori Info point (con i servizi online, le agevolazioni e premialità per gli studenti) e Internazionalizzazione (con il Welcome office e l’Erasmus office), sulle Segreterie studenti, sull’Unità Servizi disabilità/DSA, sul Centro di Ricerca e di Intervento Psicologico (CeRIP), sul Centro Linguistico d’Ateneo (CLA), sulla Formazione Post Laurea, sul Sistema Bibliotecario d’Ateneo (SBA), sul Desk Sostenibilità, sulla Società Sportiva Dilettantistica (SSD UniMe) e sulle Associazioni Studentesche, con l’ausilio di alcuni stand.

Ad arricchire il welcome day è stato l’evento “Piazza dell’Arte” organizzato dalle associazioni studentesche con dj e gruppi musicali.

Ma la festa all’Università è doppia. Da domani, 7 ottobre fino al 9,  la Cittadella sportiva universitaria ospiterà un evento all’insegna del coinvolgimento studentesco e della sana competizione sportiva. Anche in questo caso è una “prima edizione”, quella di UniMeGames, manifestazione sportiva interdipartimentale, organizzata  in collaborazione e su proposta dell’Incubatore di Idee “Crescendo”. 

Le discipline sportive previste sono: Calcio, Pallavolo, Basket,Tennis doppio misto e Nuoto Staffetta 4×50. A sfidarsi saranno le squadre formate dagli studenti dei vari Dipartimenti, di cui faranno parte anche le nuove matricole UniMe. Tutti gli sport saranno giocati da compagini miste.

A tutti i primi, secondi e terzi classificati di ogni sport saranno assegnate le rispettive medaglie d’oro, d’argento e di bronzo. Al Dipartimento che conquisterà il maggior numero di medaglie saranno consegnati una coppa e un premio in buoni da spendere presso l’UniMe Store.  Il “peso” delle medaglie sarà il seguente: 3 punti oro, 2 punti argento e 1 punto bronzo.

Dopo la Cerimonia di apertura, che si terrà la mattina del 7 ottobre alla presenza del Rettore e delle rappresentanze dei Dipartimenti, avranno inizio i giochi secondo un calendario appositamente predisposto. La mattina di domenica 9 ottobre (ed eventualmente il primo pomeriggio) sarà dedicata alle fasi finali dei giochi; in serata, è prevista la Cerimonia di chiusura con la premiazione della rappresentativa dipartimentale vincitrice degli UniMeGames. A seguire una festa con Dj, fino alla mezzanotte.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
BarSicilia

Bar Sicilia, Elena Pagana: “Parco dell’Etna e riserve, ecco cosa stiamo facendo per l’ambiente” CLICCA PER IL VIDEO

Dalle politiche per la fruizione dei parchi alle attività dell’Arpa fino alla pianificazione, ospite di Bar Sicilia è l’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente Elena Pagana

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.